Federproprietà Napoli

Covid-19, Tuccillo (commercialisti): «Ruolo strategico nella gestione dell’emergenza economica»

L’assemblea degli iscritti ha approvato il bilancio di previsione 2021 dell’Odcec Napoli Nord

Pubblicità

«Siamo stati chiamati a svolgere un ruolo strategico nella gestione dell’emergenza economica aggravata dal nuovo coronavirus, supportando costantemente famiglie e imprese a fronte di un rincorrersi di informazioni e normative spesso poco chiare e farraginose». Lo ha detto Antonio Tuccillo, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, in occasione dell’assemblea degli iscritti che ha approvato a larghissima maggioranza il bilancio di previsione 2021 e che si è svolta in modalità digitale.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Le criticità sono state affrontate con senso del dovere, a fronte di riconoscimenti da parte del Legislatore, spesso inadeguati. A ciò va aggiunta la difficile gestione dell’attività tra la modalità ‘smart working’ e gli oneri legati ai nuovi adempimenti in materia di sicurezza sul lavoro e, purtroppo, le problematiche sotto il profilo finanziario conseguenti ad un rallentamento degli incassi».

«Ci impegneremo – ha evidenziato Tuccillo – ad offrire un importante supporto nell’Innovazione tecnologica, che si è dimostrata indispensabile nel corso di questa tragica pandemia, avviando una serie di iniziative in grado di aiutarli nei processi adottati all’interno degli studi professionali».

Secondo Sandro Fontana, consigliere segretario dell’Odcec Napoli Nord: «In questo particolare momento storico, la massiccia partecipazione all’assemblea di approvazione del ‘bilancio’ costituisce un’ulteriore conferma, da parte degli iscritti, della piena condivisione dell’operato del Consiglio, che ancora una volta ha posto al centro della sua quotidiana azione un costante aiuto ai giovani e al loro inserimento nel mondo del lavoro. Anche per il 2021 – ha rimarcato Fontana – è stato previsto l’azzeramento del contributo annuale da parte degli under 36, che verseranno solo la quota di €. 30,00 destinata al Consiglio Nazionale».

Leggi anche:  Manovra, la priorità è garantire liquidità alle imprese
Pubblicità

Vincenzo Natale, consigliere tesoriere dell’ente territoriale dei commercialisti, dal canto suo, ha osservato che il «bilancio preventivo 2021 chiude un ciclo iniziato a giugno 2014 con la nascita dell’Ordine di Napoli Nord. Lasciamo un ‘Grande Ordine’ con più di 1500 iscritti, tra i primi della Campania (riconosciuto per la qualità della formazione erogata sullo scenario nazionale), con una struttura organizzativa efficiente ed efficace resa possibile anche grazie ad un’attenta politica di bilancio, sempre incentrata alla tutela degli iscritti e finanziariamente solida, con avanzi di amministrazione cospicui da cui il Consiglio dell’Ordine prossimo potrà  attingere le necessarie risorse per fronteggiare le nuove sfide che il futuro della nostra professione sarà chiamata a svolgere».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Lotta alla droga, Meloni: «Muccioli straordinario. Stato assente come negli anni ’70»

«Sono stata tante volte a San Patrignano e nelle occasioni in cui ho visitato la comunità ho imparato molto. Ho ritrovato amici "persi" da...

La società dell’effimero genera l’orrido, il degrado porta alla violenza

Quanto accaduto a Caserta è simile ad altri drammi, che non faranno più cronaca, in attesa della prossima vittima e richiami ad altre responsabilità Scrivere...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter