Federproprietà Napoli

Calabria, presi 2 giovani con 17 chili di droga in auto: in giardino scoperti 5 milioni in contanti

Pubblicità

Due giovani, un 24enne e un 32enne, sono finiti in manette dopo esser stati fermati dai carabinieri di Locri per un controllo sulla statale 106 ‘Jonica’ (all’altezza di Ardore Marina, provincia di Reggio Calabria) avvenuto nei giorni scorsi. I due erano alla guida di altrettante automobili e procedevano stranamente accodati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il loro nervosismo ha indotto i militari ad approfondire il controllo dei mezzi scoprendo così, all’interno del veicolo del 24enne, ben occultati in un doppiofondo del vano porta oggetti, quasi 17 chilogrammi di cocaina, suddivisa in 15 confezioni sigillate. Ma il rinvenimento ancora più importante è stato effettuato durante le successive perquisizioni estese alle abitazioni degli arrestati.

A casa del 32enne, i militari della compagnia di Locri, supportati dai carabinieri dello squadrone eliportato cacciatori “Calabria”, hanno rinvenuto sei bidoni in plastica, interrati nel giardino e nascosti sotto materiale di risulta, contenenti la somma in contanti di oltre 5 milioni di euro, in banconote di vario taglio, poste sottovuoto in buste di plastica termosaldate. Gli arrestati, sono stati ristretti presso le camere di sicurezza, in attesa di essere associati alla casa circondariale di Locri, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Locri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il progetto strategico degli avvocati e la dialettica sull’autonomia per Ischia

L'Associazione degli Avvocati dell'isola di Ischia (Assoforense) ha costituito un gruppo di studio sulla specificità territoriale di cui sono componente con lo scopo di...

Furto nel cantiere scolastico, arrestato 19enne nel Vesuviano

Il giovane era con due complici che sono riusciti a fuggire Un luogo sacro dove i ragazzi riceveranno insegnamenti didattici ma anche valori sani. Principi...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook