Federproprietà Napoli

Campania, bombe carta per protestare contro De Luca: 4 indagati a Salerno

Pubblicità

Quattro persone sono indagate dalla Procura di Salerno per devastazione, saccheggio e resistenza a pubblico ufficiale in relazione agli incidenti avvenuti a Salerno la sera del 25 ottobre.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Nel corso della manifestazione contro le misure restrittive previste dal Governo e dalla Regione Campania, alcuni manifestanti esplosero diversi petardi in strada rovesciando alcuni cassonetti. Un gruppo si staccò dalla manifestazione in corso in via Roma, dove era stata bloccata la circolazione delle auto, cercando di raggiungere la casa del governatore De Luca, nel rione Carmine, azione impedita dalla presenza delle forze dell’ordine in assetto antisommossa.

La Digos ha effettuato perquisizioni nelle case di quattro persone, sequestrando gli abiti usati quella sera e una mazza chiodata. I quattro sono salernitani, dai 30 ai 50 anni, alcuni con precedenti per reati compiuti negli stadi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ucraina, appunti di viaggio in un paese in guerra

Salvatore del Gaudio da Kyiv a Leopoli tra check point e bombe Una lunga serie di fuoristrada e autocarri dipinti di bianco con l’insegna del...

Il Pd teme le elezioni per il Colle e s’inventa un tavolo tra i partiti per la manovra. Ma Renzi già si sfila

Il tavolo richiesto dal Pd in realtà punta a blindare la scelta del nuovo inquilino del Quirinale Ha iniziato ieri in Senato il suo cammino...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook