Federproprietà Napoli

Torre del Greco. Fischi, cori e lanci di pomodori al comizio di Salvini. Il leghista: «Abbiamo già vinto»

Pubblicità

Non sta andando nel migliore dei modi, dal suo punto di vista, il tour campano del leader leghista Matteo Salvini. L’ex ministro dell’Interno questa mattina ha iniziato il giro elettorale a Pompei dove si è recato anche in visita agli Scavi. Dopo la città mariana Salvini era atteso a Torre del Greco per un comizio e per una visita alle aree mercatali di largo Santissimo. La passeggiata al mercato però è stato annullata per la troppa tensione presente in zona. In contemporanea, infatti, è stato organizzato anche un corteo composto da almeno un centinaio di manifestanti partito da piazza Santa Croce. Salvini è stato costretto a raggiungere il palco ma il suo discorso è durato solo cinque minuti e mezzo, bersagliato da fischi, slogan e lancio di pomodori.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Salvini ha comunque dedicato una parte del suo breve e contestato intervento a una donna che continuava a urlare in un’area posta a ridosso di una fontana pubblica. «Signora, vuole sapere perché abbiamo già vinto?  – le ha chiesto – Perché se ci fossero qui Renzi, De Luca e De Magistris, non stareste ad urlare e a fare casino. Sareste a casa, sareste al negozio, sareste a studiare, sempre che la Azzolina permetta la riapertura delle scuole. Noi faremo di tutto per mandare a casa la Azzolina. E se ci date una mano mandiamo a casa anche quel chiacchierone di De Luca».

Quindi, all’indirizzo dei contestatori, ha sbottato: «Eccoli gli amichetti di De Luca, non hanno una mazza da fare dalla mattina alla sera: reddito di cittadinanza e nulla più. Eccoli lì. Noi preferiamo la Campania del lavoro, del mare, dell’artigianato, del corallo, della bellezza e della tradizione. Questo coro dedicatelo a De Luca che vi ha rubato il voto per 50 anni». Tanti comunque anche i cittadini corallini che hanno voluto raggiungere il palco per testimoniare la vicinanza all’ex ministro. Tanti gli applausi, i cori e i cartelli a favore del leader.

Leggi anche:  Anarchici, telefonata annuncia nuove azioni: «A Bologna un grave attentato»

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Giugliano, gli studenti del Marconi ancora in piazza: entro fine mese la prima sede

La sede storica è stata interdetta Per gli studenti dell’istituto Marconi di Giugliano, che da settembre sono senza una sede, si inizia a profilare una...

Attacchi a diplomatici italiani a Barcellona e Berlino. Identificate 5 persone

Gli episodi sono avvenuti ieri sera Due attacchi hanno colpito ieri i rappresentanti diplomatici italiani, a Barcellona e Berlino: lo si legge in una nota...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook