Federproprietà Napoli

Patenti nautiche facili, coinvolte 600 persone: tra loro anche tre giocatori del Napoli

Pubblicità

Sono 600 le persone che avrebbero acquisito la patente nautica senza però aver sostenuto le prove, e tra i seicento nominativi ci sarebbero anche tre calciatori del Napoli: Koulibaly, Ghoulam e Callejon. Lo riportano questa mattina alcuni organi di stampa.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La Procura di Napoli (sostituto procuratore Cristina Curatoli, procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli) ha emesso 31 avvisi di conclusione indagini dei carabinieri di Caserta (svolte dal 2014 al 2017). Nell’inchiesta sono coinvolti ex funzionari o direttori della motorizzazione civile, direttori di scuola guida e faccendieri. Per ottenere il titolo, secondo gli inquirenti, bastava sfogliare un tariffario che comprendeva l”acquisto’ anche di patenti automobilistiche. Dai mille ai millecinquecento euro e si poteva ottenere la patente senza sostenere le prove. Le patenti ottenute illecitamente potrebbero essere anche invalidate.

Secondo gli inquirenti Koulibaly e Ghoulam si sarebbero recati sul posto per sostenere la prova, ma se ne sarebbero poi andati senza essersi sottoposto all’esame. Callejon, invece, la patente se la sarebbe fatta recapitare direttamente a casa. Al momento sembrerebbe escluso che esaminatori e dirigenti si siano fatti pagare in moneta le agevolazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Embargo al petrolio, l’Europa ancora divisa: Viktor Orban pone il veto

Offensiva della Russia: attaccate 40 città La Russia ha attaccato 40 città nelle regioni di Donetsk e Lugansk, cinque le vittime civili e 12 i...

Dpcm, Rauti: «Conte non sfugga a confronto in Parlamento. FdI vicina a categorie colpite da questo governo»

«Il presidente Conte, senza ascoltare le categorie economiche coinvolte, ma soprattutto senza il confronto con le opposizioni e il Parlamento, procede da solo a...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook