Federproprietà Napoli

Bacoli, mazzette per accelerare il ritiro dei rifiuti: due dipendenti di ‘Flegrea lavoro’ ai domiciliari | Video

Pubblicità

Mazzette per velocizzare la raccolta dei rifiuti. Con questa accusa due dipendenti della “Flegrea lavoro S.p.a”, azienda partecipata del Comune di Bacoli per la raccolta rifiuti, sono stati posti ai domiciliari, ed altri quattro colpiti da provvedimenti cautelari personali (una misura interdittiva dall’esercizio dell’impresa per 6 mesi, e tre divieti di soggiorno nella Regione Campania) nel quadro di un’operazione della Guardia di Finanza. I provvedimenti sono stati notificati questa mattina.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’operazione, condotta dai finanzieri della tenenza di Baia, avrebbe individuato un sistema di corruzione attuato da alcuni dipendenti della società di Bacoli, i quali gestivano lo smaltimento dei rifiuti come un affare di carattere personale, prendendo ‘mazzette’ da alcuni commercianti per ritirare i rifiuti da loro prodotti. In diverse circostanze utilizzavano mezzi della società stessa per scopi personali, sempre al fine di trarne vantaggi economici.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, alcuni commercianti dell’area flegrea, soprattutto quelli operanti nel campo della ristorazione o nella gestione di lidi balneari, per smaltire più celermente i propri rifiuti (pericolosi e non), si sarebbero rivolti ai 2 operai che, dietro pagamento di danaro o altre utilità e, talvolta, anche con la complicità di altri soggetti dipendenti dell’impianto di tritovagliatura dei rifiuti solidi urbani indifferenziati di Giugliano in Campania, acceleravano le procedure.

L’ipotesi accusatoria vede anche il coinvolgimento di operatori economici ‘abusivi’, i quali, d’intesa con gli operai corrotti, avrebbero provveduto a scaricare illecitamente rifiuti in siti autorizzati, addossando, conseguentemente, l’onere economico dello smaltimento all’azienda partecipata per conto della quale lavoravano i corrotti. Dalle indagini, infine, sarebbero emerse condotte di frode nella fornitura del servizio di manutenzione degli automezzi della Flegrea Lavoro S.p.a. di Bacoli per le quali l’azienda avrebbe pagato riparazioni in realtà mai effettuate.

Leggi anche:  Stadio Collana, il Tar Campania respinge il ricorso della Giano. Gestione alla Regione
Pubblicità

IL VIDEO DELLA GUARDIA DI FINANZA

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, record di guariti e calo dei positivi: -851. Ma ci sono altre 464 vittime

Sono 57.576 i guariti dal Coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 3.033. E' il numero più alto dall'inizio dell'emergenza, mentre...

Professioni, FdI: «Coinvolgere in governance per rivoluzione efficienza»

Marta Schifone: «Dare centralità ai professionisti è fondamentale» «Con l’avvio del primo Tavolo permanente delle professioni, istituito oggi nelle Marche dal Presidente della Regione, Francesco...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook