Federproprietà Napoli

Puglia, Congedo: «Dipartimento agricoltura, a Lecce tutti in fuga da Emiliano»

Pubblicità

«Il governo Emiliano in particolare in ambito agricolo si è rilevato un disastro: ormai sono costretti ad ammetterlo anche i suoi stessi alleati, mentre il diretto interessato cerca pateticamente ogni giorno un responsabile diverso su cui scaricare colpe che sono tutte sue. Un tentativo altrettanto fallimentare, al punto che pure gli stessi addetti ai lavori preferiscono perdere opportunità professionali e di carriera importanti, piuttosto che essere in qualche modo associati a così tanta inefficienza o raccogliere un’eredità troppo gravosa». Lo afferma in una nota il consigliere regionale pugliese di Fratelli d’Italia, Erio Congedo

Pubblicità Federproprietà Napoli

«E così a Lecce – continua il consigliere -, per la direzione del Servizio Territoriale del Dipartimento Agricoltura, Servizio Rurale ed Ambientale, si è dovuto richiamare in servizio un dirigente andato in pensione, poiché nessuno in linea con i requisiti previsti, tra il personale dell’ente, ha risposto all’avviso interno caduto nel vuoto».

«È soltanto un esempio, paradigmatico ed indicativo, dei danni prodotti da Michele Emiliano non solo al comparto ma anche alla macchina amministrativa della Regione, ormai allo sbando dopo 5 anni di mancata, autorevole guida e di decisioni dettate dall’umore di giornata, senza alcuna vera programmazione. È da queste macerie che il centrodestra dovrà ricostruire, quando libererà i pugliesi tutti, non solo gli agricoltori e i funzionari dell’ente, da 15 anni da incubo» conclude l’esponente di FdI.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, Meloni: «Da voto Pd-M5S su proposte centrodestra vedremo se è reale l’appello alla collaborazione»

«Al Presidente del Consiglio Conte che oggi alla Camera si appella alla collaborazione tra tutte le forze politiche Fratelli d'Italia risponde che, nella risoluzione...

Bando Green ports, autorità portuali del Sud escluse. L’Uniport attacca: «Governo rimedi»

L'associazione nazionale delle imprese portuali attacca il bando del ministero della Transizione ecologica che stanzia 270 milioni di euro Il bando Green ports «esclude dalla...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter