Bonus Covid, Salvini: «Parlamentari della Lega saranno sospesi. Chiederemo spiegazioni a Tridico»

Matteo Salvini prova a placare le polemiche sollevatesi attorno al suo partito per il bonus Covid chiesto da tre parlamentari (secondo indiscrezioni anche da alcuni leghisti) e detta la linea da seguire. «Ho già dato indicazioni che i parlamentari della Lega coinvolti nella vicenda dei bonus per le Partite Iva siano sospesi e non possano essere ricandidabili». Lo ha affermato il leader della Lega intervenendo ad Agorà, su Rai3. «Se qualcuno sbaglia in casa mia io sono inflessibile. Mi auguro che anche gli altri partiti siano egualmente fermi per dare un segnale di rispetto», ha poi aggiunto.

Pubblicità

«Mi domando come l’Inps che ha negato i 600 euro a tanti piccoli imprenditori e a tante partite Iva e che non ha mai pagato la cassa integrazione a migliaia di lavoratori italiani sia riuscita a pagarla ai parlamentari senza accorgersi di nulla, c’è qualcosa che non funziona non solo in Parlamento ma anche all’Inps. Chiederemo a Tridico perché non ha pagato la cassa integrazione e ha pagato i bonus ai parlamentari», ha detto ancora Salvini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Sant’Antonio Abate, confiscato il «Castello delle Cerimonie»

Andrà al Comune di Sant'Antonio Abate Diventa esecutiva, con una sentenza della Corte di Cassazione emessa ieri, la confisca del «Castello delle Cerimonie», noto anche...

Ex Ilva, Acciaierie d’Italia verso l’amministrazione straordinaria

Ma Arcelor Mittal accusa: grave violazione dell’accordo di investimento Il dado è tratto: Acciaierie d’Italia va verso l’amministrazione straordinaria. Ma all’orizzonte si prospetta un duro...