Teatro. “Racconti per ricominciare”, ma anche per visitare luoghi straordinari e ricchi storia

Da domani e fino al 12 luglio 45 spettacoli in 11 siti monumentali della Campania

«Una formula di teatro itinerante che consentirà al pubblico sia di riavvicinarsi allo spettacolo dal vivo che visitare luoghi straordinari e ricchi di storia”. Così Giulio Baffi, che unitamente a Claudio Di Palma, ne cura il coordinamento artistico ha definito la rassegna teatrale: ‘Racconti per ricominciare’ promossa da Vesuvio teatro ed Ente Teatro Cronaca che si svolgerà da domani e fino al 12 luglio prossimo.

Pubblicità

Si comincia con Le “Offerte di viaggio” al Museo Ferroviario di Pietrarsa tra Napoli e Portici, ‘Il Poeta’ alla Villa delle Ginestre di Torre del Greco, i ‘Favoriti e Favorite’ a Villa Campolieto ad Ercolano, i ‘Dirimpettai’ a Portici, le vite dei santi al Palazzo Reale di Quisisana a Castellammare di Stabia, sono alcuni esempi delle 12 sezioni tematiche che aprono 11 siti monumentali della Campania al Teatro. Storie di Santi, poeti, viaggiatori.

Sono 45 spettacoli in 11 siti monumentali della Campania ma anche favole dedicate ai bambini nei 45 testi teatrali messi in scena da 60 attori per ‘Storie di Santi, poeti, viaggiatori’, ma anche favole dedicate ai bambini nei 45 testi teatrali messi in scena da 60 attori. Tra antiche ville vesuviane, giardini nobiliari, regge e dimore borboniche

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Le opere – sottolinea Giulio Baffi – in maggior parte inedite e scritte per l’occasione
seguiranno un iter drammaturgico preordinato nella distribuzione ideata per i vari spazi, alla ricerca di assonanze e attinenze con i luoghi e con la loro storia. In ciascuno dei 12 spazi reciteranno tra i 5 e i 6 attori al giorno e ciascun attore occuperà una postazione fissa nella location sede di spettacolo dove interpreterà il suo testo teatrale, di non oltre 15 minuti e per massimo 30 spettatori alla volta, replicandolo poi per ogni nuovo ingresso in sicurezza del pubblico».

Testi di Buzzati, Rea, Basile, Capuana, Gaber, Gozzano, Fo, si alternano a scritture originali di Massimo Andrei, Marcello Anselmo, Gennaro Ascione, Fortunato Calvino, Franco Cossu, Igor Esposito, Michelangelo Fetto, Massimo Maglietta, Anna
Marchitelli, Antonio Marfella, Sara Sole Notarbartolo, Benedetta Palmieri, Fabio Pisano, Dario Postiglione, Eduardo Tartaglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

La tessera del PD con gli occhi di Berlinguer

Rivela un reducismo che impedisce alla sinistra una dimensione razionale e riformista, identificandosi con un antifascismo di maniera Il PD in questi giorni sta portando...

Capodichino, completata la copertura della stazione della metro

L'obiettivo è l'apertura a inizio 2026 Il sindaco Gaetano Manfredi e l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Edoardo Cosenza hanno preso parte al sopralluogo nel...