Federproprietà Napoli

American Laundry, i lavoratori: «Bloccata la fornitura di biancheria all’Asl Napoli 1, garantiremo i servizi essenziali. Pronti però a fermare tutto»

I lavoratori dell’American Laundry alzano i livelli della protesta dopo che nei giorni scorsi i tavoli istituiti dalla Prefettura hanno registrato solo passaggi a vuoto, con l’ultimo addirittura rinviato senza nemmeno cominciare. E’ stato protocollata questa mattina una missiva con cui i lavoratori informano la Direzione Generale dell’Asl Napoli 1 dell’indizione di un «presidio permanente dinanzi all’ingresso principale dell’Ospedale del Mare».

American LaundryNella stessa lettera i lavoratori American Laundry  hanno informato la direzione che negli ospedali Loreto Mare, Pellegrini, Don Bosco,  San Gennaro, San Paolo e nello stesso nosocomio del Mare da oggi e «fino al giorno 20 giugno p.v. verrà garantito il solo servizio per il pronto soccorso e le sale operatorie e tutte le attività emergenziali, ma senza il ritiro del materiale sporco». In pratica alle strutture ospedaliere della città di Napoli verrà garantita, responsabilmente, solo la biancheria per i servizi essenziali.

La decisione «nasce dal fatto che ad oggi la società Hospital Service Srl, già subentrata nel 75% dell’appalto lotto 2 e lotto 3, non vuole applicare la clausola di salvaguardia indicata nel CCNL di categoria. Ad oggi ha assunto solo 23 lavoratori su 62, applicando riduzioni importanti di orari dimensionati oltre ad applicare contratti di apprendistato professionalizzato» si legge nella missiva protocollata all’Asl Napoli 1 Centro dai lavoratori American Laundry.

«Inoltre a seguito dell’incontro avvenuto in Prefettura dove si rimandava la discussione ad un tavolo tecnico organizzato prima per il 2 giugno, poi 12 poi 15 giugno assistiamo all’ennesimo rinvio» sottolineano i dipendenti American Laundry che chiedono «una convocazione imminente da parte della società insieme alle direzioni generali delle strutture ospedaliere coinvolte» ma annunciano anche l’intenzione di «bloccare l’intero servizio laddove ciò non avvenga».

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

«Taranto hotspot, non garantirebbe servizi minimi». Galantino, Lucaselli e Gemmato (FdI) interrogano il ministro Lamorgese

«Apprendiamo che a Taranto è previsto l'arrivo di 70 migranti sbarcati a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, e provenienti dalla Tunisia. Una decisione...

Scuola, l’allarme delle aziende produttrici di arredi: «Tre milioni di banchi in 23 giorni? Impossibile»

«La scuola riaprirà in tutta sicurezza il 14 settembre». E' ormai un refrain continuo quello del ministro Azzolina. Ma a parte lei non tutti...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook