Dipendente comunale muore nel Napoletano: la salma è stata sequestrata

L’uomo trovato agonizzante

Mistero sulla morte di un dipendente comunale di Torre del Greco, deceduto in circostanze al momento non note e la cui salma è stata sequestrata in attesa di conoscere se il magistrato incaricato del caso disporrà l’autopsia. Stando alle prime ricostruzioni – sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Torre del Greco – l’uomo sarebbe stato trovato questa mattina agonizzante vicino ad una scala di emergenza del complesso La Salle, dove sono posti diversi uffici dell’ente pubblico.

Pubblicità

Ad accorgersi della presenza dell’uomo, di 47 anni, sarebbero stati altri dipendenti comunali che hanno subito chiesto l’intervento di un’ambulanza. Trasportato all’ospedale Maresca, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Contemporaneamente sono stati informati i carabinieri, che hanno avviato le indagini: al momento non si esclude alcuna ipotesi. Sull’argomento gli inquirenti mantengono il riserbo.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Non condivide diagnosi: spintoni e calci al personale del 118

Denunciato per violenza a pubblico ufficiale In disaccordo con la diagnosi dei sanitari aggredisce il medico e l'infermiera del 118 che l'avevano appena soccorso: è...

Regionali, centrodestra a valanga in Basilicata: Bardi riconfermato

Fratelli d’Italia si conferma il partito leader Unito, allargato e vincente. In Basilicata il centrodestra fa festa con il campo largo per la riconferma del...