Cultura, Sangiuliano a Scala (Sa) per anteprima del docufilm sul fondatore dell’ordine di Malta

La messa in onda è prevista lunedì 4 settembre (ore 15.10) su Rai3

Domani, domenica 3 settembre 2023 (ore 12.30) il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, sarà a Scala (Sa), nella chiesa di San Pietro in Campoleone, per partecipare alla presentazione e alla proiezione in anteprima per la stampa del docufilm «Beato Gerardo, il guerriero senza spada», in occasione della «tre giorni» di celebrazioni in onore del beato Gerardo Sasso, fondatore dell’Ordine dei Cavalieri di Malta.

Pubblicità

Si tratta del primo documentario ufficiale sulla storia di Gerardo Sasso. La messa in onda è prevista lunedì 4 settembre (ore 15.10) su Rai3 per il programma «In Cammino», condotto da padre Enzo Fortunato. Scritto da Paola Miletich, prodotto e diretto da Marco Capasso, si pregia dell’Alto Patrocinio del Sovrano Militare Ordine di Malta. Nel docufilm saranno presenti tra gli altri gli interventi del Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta Fra’ John Timothy Dunlap, il Custode di Terrasanta padre Francesco Patton e il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

All’anteprima parteciperanno il principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, Fra’ John Timothy Dunlap, il cardinale Silvano Maria Tomasi, l’ambasciatore dell’Ordine di Malta presso la Santa Sede, Antonio Zanardi Landi, il sindaco di Scala, Ivana Bottone, e i primi cittadini dei Comuni della Costiera amalfitana.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Case occupate dal clan Contini, il suolo pubblico per la sauna della figlia di Bosti

Le sei abitazioni sgomberate al Rione Amicizia Sono riconducibili ai familiari di Patrizio Bosti, reggente del clan Contini, le sei abitazioni sgomberate oggi nel Rione...

Ex Ilva, via libera dall’Ue per prestito ponte. Urso: «Attestata la validità del piano industriale»

Il ministro delle Imprese: «Siamo sulla strada giusta» Il via libera dell’Ue al prestito ponte da 320 milioni di euro in favore di ex Ilva...