Minorenne accoltellato all’asta del fantacalcio, fermato un 16enne: ha ammesso le sue responsabilità

La vittima ricoverata all’ospedale del Mare

Un ragazzo di 16 anni è stato sottoposto a fermo del pm della procura dei minorenni per tentato omicidio. Poco dopo la mezzanotte di ieri, all’ospedale del Mare è arrivato un minorenne con ferite di arma da taglio alle gambe e in imminente pericolo di vita perché un fendente gli aveva reciso l’arteria femorale.

Pubblicità

Sono stati sentiti i testimoni e il presunto aggressore è stato individuato e rintracciato, nelle prime ore di questa mattina, nella zona di Ponticelli. Il ragazzo, riferisce la questura di Napoli, ha ammesso le sue responsabilità durante l’interrogatorio negli uffici della squadra mobile. Secondo una ricostruzione, il ragazzo è stato accoltellato al culmine di una lite scoppiata durante l’asta, a cui stavano prendendo parte diversi giovanissimi, per il fantacalcio.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Danno erariale da 3,7 milioni in Regione Campania : 17 inviti a dedurre

Tra i destinatari Gennaro Oliviero, Rosa D'Amelio e Vincenzo Maraio Un danno erariale da quasi 3,7 milioni di euro viene contestato dalla Procura Regionale per...

Strage della discoteca di Corinaldo: imputati assolti per i reati più gravi

Nella tragedia morirono 5 minorenni e una 39enne. Responsabili della sicurezza condannati solo per falso Assolti dalle accuse più gravi, quelle di omicidio colposo plurimo...