Rdc, Rastrelli (FdI): da Governo scelte chiare, manifestazioni legittime se non violente

Il senatore: da politica clientelare dramma sociale al Sud

«Napoli e l’intero Mezzogiorno vivono da lunghissimo tempo un dramma sociale profondo, generato da decenni di pessima amministrazione e di politiche clientelari che hanno sperperato fiumi di risorse pubbliche per un assistenzialismo senza prospettive. Proprio per questo il nostro Governo ha deciso con grande coraggio di invertire drasticamente la rotta sostenendo chi non è in condizioni di lavorare, ma rimuovendo le sacche di parassitismo e puntando ogni sforzo su nuove politiche attive del lavoro». Lo afferma il senatore di Fratelli d’Italia Sergio Rastrelli, coordinatore cittadino del partito di Giorgia Meloni a Napoli, commentando i disordini causati questa mattina a Napoli dai manifestanti ex percettori del Reddito di Cittadinanza.

Pubblicità

«Avvertiamo la responsabilità di questa scelta – aggiunge Rastrelli -, e la porteremo fino in fondo, senza farci in alcun modo condizionare da proteste e contestazioni che sono sempre legittime, tranne quando sconfinano in condotte illecite ed atti di violenza che vanno invece immediatamente repressi».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Plusvalenze e manovre stipendi, chiesto rinvio a giudizio per Agnelli e altri ex dirigenti Juve

Sono una decina gli indagati La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio degli ex vertici della Juventus nell’ambito dell’inchiesta sui conti della...

Mazzarella e Contini, la guerra sfiorata per una cassa di sigarette

Il racconto del collaboratore Salvatore Giuliano: eravamo pronti a combattere, poi un summit risolse la questione Una cassa di sigarette scaricata in un territorio ostile,...