Bimba abbandonata svestita in strada, la denuncia: picchiata a cinghiate dalla madre e dal nonno

La piccola ha solo 7 anni

Una bambina di sette anni ha raccontato ai carabinieri di essere stata picchiata a colpi di cinghiate dalla madre e dal nonno materno. La vicenda, di cui scrive il quotidiano La Città di Salerno, si sarebbe verificata nelle scorse settimane a Battipaglia, città della Piana del Sele. L’allarme è scattato in una torrida domenica pomeriggio di luglio. La piccola è stata notata da un passante tra le strade di Battipaglia.

Pubblicità

Era sola, svestita e abbandonata. Ai carabinieri, allertati dal cittadino, ha raccontato di essere stata picchiata dalla mamma e dal nonno. Segni di violenza che sono emersi anche dagli accertamenti clinici a cui è stata sottoposta in ospedale. Mamma, padre e nonno sono indagati per maltrattamenti in famiglia e abbandono d’incapace. La piccola, che dovrà essere ascoltata nel corso dell’incidente probatorio richiesto dalla Procura, ora vive in casa della zia paterna. Le indagini serviranno a ricostruire il contesto nel quale sarebbero maturate le violenze.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Illecito utilizzo del click day per i migranti: 47 arresti

Operazione in Campania, Basilicata, Calabria, Sardegna, Abruzzo e Marche Dalle prime ore di questa mattina la guardia di finanza di Salerno, su delega della Dda,...

Musica | Sergio Endrigo, il poeta dei bambini e dell’amore

Correva l’anno 1962 quando tracciava la storia della musica italiana La costruzione di un amore è probabilmente il «lavoro» più complesso a cui far fede....