‘Noi moderati’ sbarca a Casoria e si prepara per le amministrative

Inaugurata la sede cittadina

‘Noi moderati’ apre una sede a Casoria, in provincia di Napoli, rafforza la sua presenza sui territori e lancia una proposta politica per riunire i moderati e liberali. Giovedì pomeriggio, presso il circolo Francesco Bruno in piazza Domenico Cirillo, il coordinatore regionale e membro della Direzione nazionale del partito, avvocato Riccardo Guarino, e il coordinatore cittadino di Casoria, l’ingegnere Giuliano Di Paola, hanno illustrato le progettualità del gruppo, soffermandosi sulla volontà di offrire alla città di Casoria una alternativa nuova all’attuale classe dirigente.

Pubblicità

Presenti all’incontro Leonardo Lasala, segretario cittadino napoletano di ‘Noi moderati’; Mauro Ferrara, vice coordinatore ed ex consigliere comunale; Michele Bruno, segretario cittadino; Francesco Esposito, ex consigliere comunale; Antonio Perna ex consigliere comunale; ed Enzo Russo, candidato alle scorse elezioni amministrative.

«Noi Moderati vuole farsi portavoce di un’idea politica che mette la comunità e i suoi bisogni al centro. Siamo un’alternativa seria, concreta, che ragiona e lavora sui fatti per il perseguimento dello sviluppo di un territorio e del benessere della collettività. Il nostro unico scopo è ‘fare’ una politica concreta e riavvicinare i cittadini. E a Casoria c’è molto che bisogna ‘fare’, c’è molto da costruire. Per questa ragione ‘Noi moderati’, nella sua azione di radicamento nel Mezzogiorno, ha deciso di aprire qui una sede e di investire energie in questa città». Punto di riferimento sul territorio sarà l’ingegnere Giuliano Di Paola: «Sono casoriano di generazione. Sono profondamente legato a questa terra. Il mio impegno per Casoria sarà pieno. Questa città ha bisogno di una classe dirigente di valore».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Stesa all’alba nel cuore del centro storico di Napoli

Due bossoli trovati in vico Campanile ai Santi Apostoli. Nella zona registrata la presenza sia dei Mazzarella che dei Contini Colpi d’arma da fuoco segnalati...

Giustizia, la riforma del ministro Nordio è legge: ecco cosa prevede

Il provvedimento è stato approvato con 199 sì, hanno votato a favore anche Azione e Italia Viva L’approvazione definitiva del Ddl Nordio ha mostrato una...