Forza Italia, il nuovo segretario nazionale Antonio Tajani: «Raccolgo un’eredità quasi impossibile»

Il leader: «Vogliamo che la nostra identità rafforzi l’azione di governo»

Antonio Tajani è il nuovo segretario nazionale ‘pro tempore’ di Forza Italia. Così ha deciso il Consiglio nazionale del partito che l’ha eletto all’unanimità. Sarà il leader di FI fino alla convocazione del prossimo Congresso che dovrebbe tenersi prima delle Europee. Il voto è avvenuto per alzata di mano.

Pubblicità

«Mi considero prima di essere un segretario nazionale, un militante di Fi. Gradi e pennacchi non mi entusiasmano ma i valori in cui credo e crediamo tutti assieme» ha affermato prima di aggiungere che «Non è facile guidare un movimento politico che ha avuto come leader per quasi 30 anni Silvio Berlusconi. Io posso garantire soltanto il mio impegno, determinazione, volontà di trasformare tutti i suoi sogni in realtà. Per farlo avrò bisogno di tutti quanti voi, di tutta la nostra classe dirigente, eletti, simpatizzanti, militanti».

«L’ultimo sondaggio ricevuto mentre era già in corso il Consiglio nazionale ci dice che siamo all’11 per cento… Quindi, raccolgo un’eredità quasi impossibile da raccogliere, di un movimento politico che si candida a continuare ad essere protagonista dell’azione di governo del nostro Paese. Vogliamo essere il centro del centrodestra. Siamo alleati ma diversi dai nostri alleati. Non intendiamo assolutamente rinunciare alla nostra identità, vogliamo che la nostra identità rafforzi l’azione di governo…»

Pubblicità Federproprietà Napoli

Forza Italia deve «diventare sempre più punto di riferimento di un mondo di centro, il grande mondo dei moderati che stanno perdendo sempre più i loro capisaldi. Penso a quello che è successo a sinistra, il Pd è sempre più una forza che si sposta a sinistra e lascia ampi spazi deludendo elettori ex democristiani ed ex socialisti che non intendosono sostenere un partito di sinistra. A tutti questi elettori, a tutti coloro che si riconoscono in questi valori non vogliamo offrire una casa ma una dimora dove possano sentirsi protagonisti e garanti della stabilità del Paese».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Il duplice omicidio Marrandino avvenuto sotto gli occhi dei carabinieri

Una pattuglia aveva notato le auto ferme, poi sono arrivati gli spari. La pistola puntata anche contro un militare Per il duplice omicidio dei fratelli...

Controlli in mare, verifiche su 353 natanti con 100 sanzioni

Nel corso del fine settimana, disposti dalla Prefettura di Napoli, sono stati svolti serrati controlli nel golfo di Napoli da parte della Capitaneria di...