Torre del Greco, Fratelli d’Italia presenterà un suo candidato sindaco

Il partito di Giorgia Meloni non sosterrà la corsa di Ciro Borriello

Il candidato sindaco proposto dal centrodestra è a processo per corruzione: Fratelli d’Italia gli nega l’appoggio e decide di correre da solo. Accade a Torre del Greco (Napoli), dove il partito di Giorgia Meloni ha ufficialmente stabilito che per le elezioni amministrative del 14 e 15 maggio prossimi nella città vesuviana si presenterà con un proprio candidato sindaco, non sostenendo l’aspirante primo cittadino Ciro Borriello.

Pubblicità

Borriello è stato sindaco di Torre del Greco dal 2007 al 2012 e dal 2014 al 2017, esperienza quest’ultima conclusa anzitempo per un arresto nell’ambito di un’indagine su presunte mazzette incassate in cambio di favori alla ditta che si occupava della raccolta dei rifiuti.

Una vicenda per la quale Borriello è ancora sotto processo presso il tribunale di Torre Annunziata (prossima udienza il 12 aprile, tre giorni prima della scadenza ultima per la presentazione delle liste per le amministrative di maggio). La decisione dei vertici nazionali di Fratelli d’Italia è stata comunicata al coordinatore cittadino Luca Alini dal coordinatore provinciale, Michele Schiano di Visconti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Cuginette stuprate a Caivano, condannati 3 dei 7 minorenni coinvolti

La difesa di un imputato annuncia l'appello Due condanne a 9 anni e una a 10 anni di reclusione: questo il verdetto del giudice del...

Anche l’area torrese-boschese-vesuviana ha diritto alla Sanità

Quanti dei 150 operatori sanitari, assunti questa mattina dalla Regione saranno destinati alla riapertura del pronto soccorso di Boscotrecase? Il Movimento «Ce Avite Accise a...