Omicidio Cercielo Rega, la Cassazione: Appello bis per Elder e Hjorth

La procura generale aveva chiesto la conferma delle condanne

Appello bis per Gabriel Natale Hjorth per il concorso nell’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, ucciso con undici coltellate il 26 luglio del 2019 a Roma mentre per Finnegan Lee Elder per le sole aggravanti e per l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Pubblicità

E’ quanto hanno deciso i giudici della prima sezione penale della Cassazione che hanno annullato con rinvio a una nuova sezione della Corte d’Appello di Roma la sentenza che aveva condannato a 24 anni Elder e a 22 Hjorth. La procura generale aveva chiesto invece la conferma delle condanne. Il carabiniere Cerciello «era disarmato e dopo essersi identificato è stato ucciso con 11 coltellate in 20 secondi», ha ricordato Loy durante la requisitoria.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Casamicciola, sul corpo di Antonella Di Massa trovate delle ecchimosi

Solo l'autopsia però potrà fare chiarezza Il corpo di Antonella Di Massa, la donna di Ischia allontanatasi da casa il 17 febbraio scorso e trovata...

Tragedia del Mottarone, risarciti 93 parenti delle vittime

La mamma di una 27enne deceduta: «Siamo condannati a vita» Ciò che le resta è una vita «solo di rabbia e di dolore per come...