Federproprietà Napoli

Agguato a Pozzuoli, il ferito è figlio di un ras dei Longobardi-Beneduce

Pubblicità

Il giovane è ricoverato in prognosi riservata

E’ figlio di un elemento di spicco del clan Longobardi-Beneduce detenuto al 41bis il 21enne ferito gravemente da più colpi di arma da fuoco ieri sera, intorno alle 19,30, a Pozzuoli, in provincia di Napoli. Il giovane è da ieri ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale flegreo Santa Maria delle Grazie. Era in sella a uno scooter insieme con un 17enne, anch’egli rimasto ferito ma solo alle gambe, quando chi ha sparato è entrato in azione.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sul raid scattato in via Reginelle (nel comune di Pozzuoli, al confine tra Licola e Monteruscello) stanno indagando i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Pozzuoli. Gennaro Dello Iacolo, figlio di Pasquale (ritenuto il ras del quartiere Reginelle), è in terapia intensiva con ferite al polmone destro, all’omero sinistro, al piede destro e a entrambe le gambe. Il 17enne è invece ricoverato nel reparto ortopedia dello stesso ospedale con ferite a entrambe le gambe e non è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Qatargate, Belgio «rinuncia» a moglie e figlia di Panzeri. Cozzolino si difende e attacca la stampa

L'avvocato di Eva Kaili: «Panzeri farà nomi di altri eurodeputati» Dopo lo sconto di pena a un anno di carcere per se stesso, la prima...

Disastro Eav: ancora un treno della Circumvesuviana fuori dai binari

Collegamento interrotto tra Castellammare di Stabia e Vico Equense E’ ancora interrotto il collegamento ferroviario tra Castellammare di Stabia e Vico Equense, in provincia di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook