Ruby ter, Patriarca (FI): «Assoluzione conferma correttezza Berlusconi»

La capogruppo e deputata: «Riconoscimento alla sua capacità di resistenza»

«Solo una tempra da indomito combattente come quella di Silvio Berlusconi poteva reggere all’assalto giudiziario di questi anni da cui, anche oggi, con un’ennesima assoluzione, esce vincitore». A dirlo è Annarita Patriarca, deputata di Forza Italia alla Camera e capogruppo azzurro nel consiglio regionale della Campania.

Pubblicità

«Silvio Berlusconi è stato un grande capo di Governo ed è uno dei leader politici più importanti degli ultimi trent’anni – ha aggiunto la Patriarca – e solo la sua straordinaria resilienza gli ha concesso di poter continuare a guidare Forza Italia e il popolo dei moderati pur nelle enormi difficoltà che una raffica di procedimenti giudiziari gli ha provocato. Di questo dobbiamo tutti ringraziarlo».

«La sentenza di assoluzione di quest’oggi “perché il fatto non sussiste”, in relazione a uno stralcio del procedimento Ruby-ter, è la giusta ricompensa per chi si è sempre professato innocente e non ha mai smesso di avere fiducia in una giustizia davvero giusta, indipendente e autonoma», conclude.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Canfora a processo per diffamazione aggravata alla premier Meloni

Chiesto un risarcimento di 20mila euro Andrà a processo a Bari, con l’accusa di diffamazione aggravata nei confronti della premier Giorgia Meloni, che ha chiesto...

Stupri di Caivano, iniziato il processo: niente perizia per il 18enne

Rigettata l'istanza nel rito abbreviato Niente perizia psichiatrica per uno dei due maggiorenni imputati presso il tribunale di Napoli Nord per gli stupri della scorsa...