Federproprietà Napoli

Calci e pugni alla compagna davanti alla figlia di 2 anni: arrestato

Pubblicità

L’aggressione è avvenuta al termine di una lite

Aggredisce la compagna colpendola con pugni e schiaffi, procurandole ematomi sul viso, sul cranio e su tutto il corpo. L’aggressione è avvenuta al termine di una lite all’interno dell’abitazione della coppia nei pressi della stazione ferroviaria di Policastro Bussentino, frazione marina di Santa Marina, nel Salernitano.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’uomo, 25 anni, è finito ai domiciliari: è accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce ai danni della propria convivente. La donna, 20 anni di origine rumena, è ricoverata in un ospedale di Napoli specializzato in trattamenti di traumi maxillo facciale. La lite è avvenuta dinanzi alla figlia della coppia di soli due anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sapri.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Dimessa dal pronto soccorso, muore dopo poco: Procura apre un fascicolo

Angela Brandi viveva con la famiglia a Licola Si è recata nel pronto soccorso dell’ospedale più vicino per una abbondante emorragia nasale: è stata visitata...

Jabil Marcianise, l’azienda conferma i licenziamenti al Ministero

Proposta cassa integrazione per transizione lavorativa Nessun arretramento della multinazionale Jabil sui 190 licenziamenti decisi per lo stabilimento di Marcianise (Caserta). È quanto emerso dal...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook