Federproprietà Napoli

Dieci anni violenze su moglie e figlie: in manette un 41enne

Pubblicità

Violenze in un’abitazione di Gragnano

Quando i carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia sono entrati in quell’abitazione di Gragnano, una donna ha aperto loro la porta. Aveva, raccontano i militari, il viso tumefatto, gli occhi gonfi, le labbra sanguinanti. Ferite anche le figlie, una appena maggiorenne, l’altra poco più che 13enne.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I carabinieri hanno accertato che si trattava di 10 anni di violenze subite senza mai denunciare. Violenze accompagnate da insulti, minacce e risate beffarde. Questa volta qualcuno ha sentito chiaramente il trambusto e ha composto il 112. I militari sono arrivati e a finire in manette è stato un 41enne del posto, marito e padre delle donne vittime delle violenze, già noto alle forze dell’ordine. Ora è in carcere e dovrà rispondere al giudice di tutte quelle violenze.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Jabil Marcianise, l’azienda conferma i licenziamenti al Ministero

Proposta cassa integrazione per transizione lavorativa Nessun arretramento della multinazionale Jabil sui 190 licenziamenti decisi per lo stabilimento di Marcianise (Caserta). È quanto emerso dal...

Governo, Italia hub energetico d’Europa: tappa in Libia per Giorgia Meloni

Pronto accordo Eni-Noc da 8 miliardi Una nuova tappa a Tripoli, forse entro il weekend, per fare avanzare il progetto di trasformare l’Italia in hub...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook