Federproprietà Napoli

Baby gang con spranga e passamontagna nel Napoletano: fermati due giovanissimi

Pubblicità

Gli agenti della Municipale hanno bloccato due ragazzini di soli 13 e 11 anni

Con spranga e passamontagna nel parco pubblico di Pomigliano d’Arco (Napoli), a soli 13 e 11 anni. È quanto hanno scoperto gli uomini della polizia municipale impegnati nei controlli della movida del fine settimana in città, ed in particolare dei parchi pubblici, anche a seguito delle numerose risse tra giovanissimi, che sabato sera hanno fatto registrare anche un sedicenne ferito nella centralissima piazza Primavera.

Pubblicità Federproprietà Napoli

In particolare i vigili urbani guidati dal comandante Luigi Maiello, hanno fermato i due ragazzini mentre erano in una zona più nascosta del parco urbano, dove nei giorni scorsi si era registrata un’altra rissa tra giovanissimi. Nel corso dei controlli gli uomini della municipale hanno anche bloccato alcuni ragazzi intenti a tirare sassi contro le finestre di una palazzina, ed altri a seminare terrore tra i coetanei.

Gli agenti hanno segnalato gli episodi ai servizi sociali ed alla Procura della Repubblica, e riaffidato tutti i ragazzini ai genitori. Una vera e propria emergenza baby gang che ha spinto il sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, a parlare di «vere e proprie bande, sia del posto che dei comuni limitrofi, che nel fine settimana arrivano in città con lo scopo di seminare paura e violenza».

«Non possiamo più sopportare di dover temere per la nostra incolumità e per quella dei nostri cari ogni volta che usciamo a fare una passeggiata – ha detto il sindaco – i parchi pubblici saranno presidiati dalle forze dell’ordine, anche in servizio congiunto con i Carabinieri, ed i controlli saranno serrati: ricorreremo a ogni forma di deterrenza per evitare che si verifichino episodi di violenza».

Leggi anche:  Camorra, ucciso per aver 'tradito' il clan: arrestato Arcangelo Trongone
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vertice Italia-Francia, Crosetto: «Totale intesa, costruire insieme una visione di sicurezza»

La prossima settimana potrebbe nascere il nuovo decreto aiuti all’Ucraina Una «totale collaborazione» con Parigi su moltissimi argomenti partendo dall’Ucraina fino al Mediterraneo allargato. L’intesa...

Camorra, ucciso per aver ‘tradito’ il clan: arrestato Arcangelo Trongone

L'omicidio per ribadire e rafforzare la propria presenza nei Quartieri Spagnoli E’ ritenuto il killer di Gennaro Fittipaldi, ucciso a Napoli con un colpo di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook