Picchia la madre e la zia: arrestato 48enne. Le due donne ricoverate in prognosi riservata

L’uomo portato in carcere a Poggioreale

Verosimilmente in preda ai fumi dell’alcol ha aggredito la madre e la zia, di 76 e 67 anni, con calci e pugni, per motivi ancora sconosciuti: la scorsa notte i carabinieri della sezione radiomobile di Castello di Cisterna (Napoli), sono intervenuti in via San Giovanni Battista, nel comune di Marigliano, dove hanno arrestato un uomo di 48 anni.

Pubblicità

Le due donne sono state soccorse da un’ambulanza: una è stata portata all’ospedale di Nola, l’altra all’ospedale del Mare. Sono entrambe in prognosi riservata. L’uomo è stato arrestato per lesioni aggravate e portato in carcere nel penitenziario napoletano di Poggioreale.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Morti sul lavoro, governo rafforza sicurezza e contrasto al sommerso

Più ispettori del lavoro, sanzioni e «patente» Arriva la patente a «crediti» per i cantieri. Sarà operativa dal primo ottobre: irregolarità e infortuni - a...

Torre Annunziata e Castellammare di Stabia al setaccio: 2 arresti

Sequestrate armi, denaro e droga Stamane, dando continuità ai servizi ad «alto impatto» della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza,...