Letta non accetta la sconfitta: «Meloni a Palazzo Chigi grazie alla scelta di far cadere Draghi»

«Ora un congresso a cui non mi ripresenterò candidato»

«Gli italiani hanno scelto, è stata una scelta chiara e netta: l’Italia avrà un governo di destra. E’ un giorno triste per l’Italia e per l’Europa, ci aspettano giorni duri». Così il segretario del Pd Enrico Letta in conferenza stampa dopo l’esito delle elezioni politiche 2022, annunciando che non si ricandiderà come segretario del Pd al prossimo Congresso.

Pubblicità

«Ci siamo battuti per evitare questo esito – ha detto ancora – Ora andiamo all’opposizione, che sarà dura e intransigente. Il Pd non permetterà che l’Italia esca dal cuore dell’Europa, che l’Italia si stacchi dai valori europei». «E’ un risultato insoddisfacente ma siamo prima forza di opposizione», ha quindi sottolineato.

«Se Meloni è a Palazzo Chigi questo è figlio della prima scelta, quella di Conte di far cadere Draghi. Spero che il governo Meloni nasca nei tempi più rapidi possibili, c’è una legge di bilancio da fare» ha detto affermando che «contro il Pd c’è stato un fuoco amico di ex alleati». «L’unico modo per battere la destra era il campo largo», ha aggiunto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Nei prossimi giorni riuniremo gli organi di partito, prenderemo le opportune decisioni per accelerare un percorso che porterà ad un congresso di profonda riflessione su cosa vuole essere un nuovo Pd, all’altezza di una sfida epocale davanti a una destra con un mandato forte – ha affermato – Assicurerò in spirito di servizio la guida del Pd nelle prossime settimane, in vista di questo congresso a cui non mi ripresenterò candidato. Spetta ad una nuova generazione rilanciare il Pd nell’interesse dell’Italia e dell’Europa».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Decreto flussi e immigrazione illegale, 80 casi nel mirino della Procura

Una 20ina di persone sarebbero indagate Circa 80 casi nel mirino della procura di Napoli con una ventina di indagati: dallo stretto riserbo degli inquirenti...

La Cassazione annulla l’ergastolo a 2 reggenti del clan Mallardo

Annullate le motivazioni della sentenza d'Appello per Francesco Napolitano e Michele Olimpio La Suprema Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso dell’avvocato cassazionista Dario Vannetiello e...