Federproprietà Napoli

Napoli-Simeone: è ufficiale. Visite mediche per Ndombele poi la firma

Pubblicità

L’attaccante potrà essere convocato per il match contro il Monza

«Benvenuto Cholito». Così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha ufficializzato su Twitter la firma di Giovanni Simeone con la squadra azzurra. Simeone da oggi si allena con i compagni e potrà essere convocato per il match contro il Monza di domenica. L’attaccante argentino arriva dal Verona in prestito con diritto di riscatto a fine di questa stagione in un’operazione da circa 15 milioni per l’attaccante di 27 anni che lo scorso anno ha segnato 17 gol con il Verona e ora è il sostituto di Osimhen o il suo compagno di reparto nella stagione piena di impegni tra campionato e Champions League.

Tanguy Ndombele a Villa Stuart

Pubblicità Federproprietà Napoli

Le operazioni di mercato però non terminano qui e Tanguy Ndombele ha effettuato le visite mediche per il Napoli a Villa Stuart, a Roma, e dopo un ok dei medici firmerà il contratto con il club azzurro. Il 25enne centrocampista francese, di origine del Congo, ha 25 anni e arriva al Napoli in prestito dal Tottenham per un milione di euro, con un riscatto, non obbligatorio a fine stagione, fissato a 30 milioni.

Il centrocampista era stato acquistato dal club inglese per 60 milioni nel 2019 dal Lione, ha giocato due stagioni prima di tornare a gennaio in prestito al Lione fino alla fine della scorsa stagione. Ora il passaggio al Napoli che pagherà, pare, 2,5 milioni di euro dello stipendio di Ndombele, con la parte rimanente pagata dal Tottenham. Il francese arriva al Napoli per sostituire Fabian Ruiz, che ha rotto con il club e il cui passaggio al Paris Saint Germain è vicino a chiudersi per 25 milioni.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Berlusconi: «Non rinnego i miei passati rapporti di amicizia con Putin ma circostanze cambiate»

Per il leader di Forza Italia l'audio «è stato diffuso senza conoscere il senso globale delle mie parole» «Non rinnego affatto i miei passati rapporti...

Coronavirus, ignobile attacco del Die Welt: «La mafia sta aspettando i soldi di Bruxelles». Giorgia Meloni: «Vergogna, vergogna, vergogna»

Ennesimo, vergognoso, attacco all'Italia del giornale tedesco Die Welt che definisce tutti gli italiani una consorteria di mafiosi. La realtà è che, come la...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook