Federproprietà Napoli

Amalfi Summer Fest: al via il cartellone internazionale

Pubblicità

Attesa per il concerto al tramonto e il concerto di Ferragosto

L’estate di Amalfi risplende in un programma di eventi dal forte respiro internazionale. Spazio alla magia e alla bellezza, in un’esplosione di arti e in un crossover che si snoda dalla musica jazz, al teatro, ai concerti sinfonici, ai reading e ai performing act.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Amalfi Summer Fest, il cartellone dell’estate 2022 predisposto dall’Amministrazione Comunale di Amalfi guidata dal sindaco Daniele Milano, ospiterà leggende della scena musicale mondiale e artisti iconici che incroceranno la grande tradizione italiana.

Kenny Garret, Kelly Joyce, Joe Bastianich & La terza Classe, Papik, Nino Buonocore, e ancora NapoliOpera, le grandi pièce di Eduardo, Massimiliano Gallo saranno solo alcuni degli artisti che si alterneranno su uno dei palchi più belli e affascinanti al mondo, il Duomo di Amalfi, per poi trasferirsi con eventi itineranti in spazi più intimi della Città, in un viaggio emozionale alla scoperta degli angoli più suggestivi e nascosti, ricchi di storia.

L’Antica Repubblica Marinara farà da cornice ad Amalfi in Jazz, la sofisticata rassegna che trasformerà tutti i venerdì di luglio Piazza Duomo in un raffinato salotto musicale. Inserita nel cartellone anche la rassegna letteraria Amalfi d’Autore, con quattro appuntamenti che si snoderanno tra luglio e settembre.

Pubblicità

Tornerà ad emozionare il Concerto al Tramonto con l’Accademia Mandolinistica Napoletana e la consolidata tradizione del Gran Concerto di Ferragosto con S.C.S. International Symphony Orchestra & Soloists, per poi lasciare spazio alle grandi celebrazioni del Capodanno Bizantino. Un cartellone variegato e trasversale, in linea con i gusti e le tendenze delle diverse generazioni, fino ad arrivare ai più giovani, con la grande musica sempre suonata dal vivo.

“È l’estate del ritorno alla vita e del recupero dei legami umani, dopo due anni difficili di isolamento e distanziamento. Amalfi Summer Fest è un programma pensato per regalare gioia a tutti i nostri cittadini, ai giovani e a chi ha scelto Amalfi come destinazione turistica, – sottolinea il sindaco Daniele Milano – in quella che possiamo definire l’estate dei record per presenze internazionali. È un’offerta culturale ed artistica di grande spessore, variegata, per vivere tutti insieme momenti di bellezza e di allegria”.

Piazza Duomo si trasforma in un salotto naturale, con musica d’atmosfera. “Le luci si spengono, si illuminano solo le architetture del Duomo e la poesia si spalanca allo sguardo dello spettatore. È una delle immagini più suggestive ed emozionanti di Amalfi Summer Fest – spiega Enza Cobalto, assessore agli Eventi, Cultura, Tradizioni e Beni culturali, curatrice del cartellone estivo – La rassegna si caratterizza per la vocazione internazionale.

L’idea di fondo che spinge le scelte artistiche è dar vita ad eventi di intrattenimento dedicati alla Città e per rendere gradevole il soggiorno ad Amalfi per i turisti. Avremo il jazz in tutte le sue sfumature, dall’interplay e l’improvvisazione jazzistica dei giganti della scena mondiale al pop-jazz italiano. Non mancherà il teatro, con Massimiliano Gallo, Anna Rita Vitolo, i grandi cult di un Maestro indiscusso come Eduardo De Filippo, NapoliOpera dall’orchestra di Renzo Arbore, il sociologo Domenico De Masi, l’autrice Enrica Bonaccorti e Totò Cascio”.

ESTATE 2022: IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI AD AMALFI

Sarà proprio la rassegna Amalfi in Jazz ad aprire la stagione degli eventi, venerdì 8 Luglio (22 in Piazza Duomo). Protagonista Frankie & Canthina Band in “Barry White Tribute”. Band storica capitanata da Frankie Lo Vecchio, che propone un repertorio internazionale Soul/Funky/Dance/ 70/80, tra ritmi trascinanti e con un’orchestra di 15 elementi, per rendere omaggio al Re della black music.

Venerdì 15 Luglio special guest di Amalfi in Jazz sarà Kenny Garrett Quintet. Leggenda del jazz, la sua carriera è decollata quando si è unito all’orchestra di Duke Ellington nel 1978. Con Kenny Garrett al sassofono alto e tenore, Corcoran Holt al basso acustico, Rudy Bird alle percussioni, Keith Brown al piano e Ronald Bruner alla batteria.

Venerdì 22 Luglio arriva Papik, progetto musicale nato da un’idea dell’arrangiatore e compositore romano Nerio Poggi, autore e produttore, che spazia dal pop al nu jazz, dalla Bossa Nova al Soul. Una band di 7 elementi con alla voce Alan Scaffardi (attualmente in radio con una delle maggiori hit del momento).

Venerdì 29 Luglio un artista che ha scritto pagine importanti della musica leggera italiana dagli anni ’80 in poi, pronto a rivisitare il suo repertorio in chiave jazz con una band d’eccezione, Nino Buonocore Band, per l’occasione affiancato da Antonio Fresa al pianoforte, Antonio De Luise al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria.

Leggi anche:  Con “Le Supplici” di Euripide, il dolore insostenibile delle madri di scena a Patti

Il mese di agosto si apre mercoledì 3 alle 21.30 in Piazza Municipio con il concerto di Joe Bastianich & La Terza Classe. Il progetto nasce dall’incontro tra il “Restaurant Man” e la formazione napoletana. La passione di Joe per la musica rock, blues, soul e folk americana e l’empatia immediata che si è creata con la band napoletana, rivive in uno spettacolo live caratterizzato da un irresistibile mix musicale di hillbilly, western swing, country e folk, nella migliore tradizione americana.

Lunedì 8 Agosto, 21.30 in Piazza Duomo Kelly Joice in DeCanto Project. Progetto che è la risultante di due passioni di Kelly: la musica, e l’enogastronomia. Rappresenta così due delle categorie che hanno maggiormente risentito della crisi causata dalla pandemia: Il mondo dello spettacolo e quello della ristorazione.

Venerdì 12 Agosto  alle ore 19.30 Concerto al Tramonto con L’Accademia Mandolinistica Napoletana in ‘Serenata Luntana’, che quest’anno cambia location e si trasferisce nella piazzetta vista mare del borgo Pastena di Amalfi. Un percorso per raccontare Napoli con tutte le sue contraddizioni, con le gioie, le amarezze, l’allegria e i sentimenti attraverso un repertorio di canzoni senza tempo. Con Valentina Assorto alla voce, Mauro Squillante e Adolfo Tronco al mandolino, Luca Petrosino alla mandola, Leonardo Massa al mandoloncello e Lorenzo Marino alla chitarra.

Domenica 14 Agosto (21.15, Piazza Duomo), Gran concerto di Ferragosto con S.C.S. International Symphony Orchestra & Soloists. Un’orchestra di 40 elementi per il tradizionale concerto dell’estate amalfitana, con celebri classici della musica lirico sinfonica e della canzone napoletana.

Spazio al Teatro domenica 21 Agosto (21, Arsenale della Repubblica) con Massimiliano Gallo in Resilienza 3.0. Con ironia, Il pubblico rivivrà insieme a Gallo i momenti della quarantena: le paure, la noia, l’immobilità, la voglia di evadere, le lezioni on line, la palestra fatta in casa, in una condivisione problematica e a volte drammaticamente comica degli spazi vitali.

Ancora Napoli ritorna protagonista martedì 23 Agosto (h 21.15, Piazza Municipio) con NapoliOpera in concerto – Dall’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, un omaggio alla “Canzone Napoletana”.

Sempre all’Arsenale della Repubblica, mercoledì 24 Agosto h 21.00, il classico Sabato, Domenica e Lunedì, capolavoro del genio di Eduardo De Filippo. A cura dell’Associazione Culturale “Il Proscenio”, con la partecipazione straordinaria di Anna Rita Vitolo e la regia di Lucia Amato.

Spazio alla riflessione e al dibattito sull’attualità con Amalfi d’Autore – Rassegna Letteraria, che partirà con “Condominio, Addio!” è il romanzo delizioso e imprevedibile in cui, tra attacchi di “fantasticheria”, incontri dettati dal destino e scoperte disarmanti, l’imperturbabile Cico, misantropo dal cuore d’oro, sembra disposto a cambiare non solo l’indirizzo di casa, scritto da Enrica Bonaccorti che sarà ad Amalfi in Largo Duca Piccolomini domenica 24 luglio ore 21.

Venerdì 5 Agosto (h 21, Largo Duca Piccolomini) il sociologo Domenico De Masi presenterà la ‘La felicità negata”. “Non c’è progresso senza felicità – scrive – e non ci può essere felicità in un mondo segnato dalla distribuzione iniqua della ricchezza, del lavoro, del potere, del sapere, delle opportunità e delle tutele”.

Mercoledì 10 Agosto (h 21, Largo Duca Piccolomini) guest Totò Cascio, autore di “La Gloria e la Prova. Il mio nuovo Cinema Paradiso 2.0” protagonista dell’indimenticabile capolavoro di Giuseppe Tornatore, che toccherà gli animi con la sua storia autobiografica.

Venerdì 26 agosto (h. 21 Largo Duca Piccolomini) il Comune di Amalfi e il Centro di Cultura Amalfitana presentano la poesia di Corrado Calabrò “Quinta dimensione. poesie scelte 1958 – 2021), con interventi di Corrado Calabrò poeta, Carlo Di Lieto critico letterario, Giuseppe Gargano storico, Giovanni Camelia direttore scientifico del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, Lorenza Rocco saggista, Marcello Di Manna musicista, Fabia Baldi poetessa, Antonio Filippetti giornalista.

Inserita nel più ampio cartellone di Amalfi Summer Fest anche la rassegna itinerante Borghi in Festa, con serate musicali che si snoderanno tra i luoghi interni più belli di Amalfi, con tappa a Tovere il 25 luglio, a Pogerola il 16 agosto e il 6 settembre a Lone.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, stesa tra i passanti a Ponticelli: si consegna il 17enne ricercato

Il giovane era ricercato dal 20 luglio scorso Un giovane di 17 anni, ieri sera, accompagnato dal suo legale, si è presentato negli uffici del...

Napoli, Muscarà: «Terapia del dolore. Regione riattivi il reparto del Cardarelli»

La consigliera regionale: «Depotenziato durante l’emergenza Covid, oggi deve tornare a essere un riferimento per i malati terminali» «Il reparto di terapia del dolore e...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook