Federproprietà Napoli

Lancia coltelli contro madre per avere i soldi della droga

Pubblicità

I carabinieri hanno arrestano il 27enne violento

Minacce e violenze quotidiane per farsi consegnare il denaro per acquistare sostanze stupefacenti: un 27enne di Castel Baronia, in provincia di Avellino, è finito in carcere a conclusione delle indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Benevento, per maltrattamenti, lesioni aggravate ed estorsione nei confronti della madre con cui conviveva.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La donna, 52 anni, subiva da tempo le violenze del figlio che, almeno in due occasioni, l’aveva aggredita fisicamente procurandole lesioni e traumi.

In un’altra occasione, il giovane aveva lanciato coltelli contro la madre. Su richiesta della procura, il Gip del tribunale di Benevento ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Bugie, arroganze e impegni disattesi: hanno rotto il patto sociale fra Istituzioni e cittadini

Per riscriverlo servono partiti autorevoli e non autoreferenziali per un politica credibile La Meloni intende querelare La7 per gli attacchi personali durante alcune trasmissioni post...

Lsu pagati per lavori mai svolti: indagato anche il sindaco Renato Natale e alcuni assessori

Il primo cittadino: «Le indagini accerteranno che non abbiamo commesso reati» Il sindaco di Casal di Principe (Caserta) Renato Natale figura tra gli indagati dell'indagine...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook