Napoli, agguato in pieno centro: un 15enne ferito alle gambe

Il giovane era in auto in compagnia del padre

Sono al lavoro per ricostruire la vicenda in tutti i particolari, gli investigatori della Squadra Mobile di Napoli che stanno indagando sul ferimento di un 15enne incensurato colpito alle gambe da colpi di pistola sparati da persone in sella a uno scooter la notte tra mercoledì e giovedì scorsi nei pressi di via San Nicola alla Dogana. Il giovane era in auto, in compagnia del padre: chi ha sparato, secondo quando rendono noto organi di stampa, ha mirato direttamente al passeggero.

Pubblicità

Il ragazzo, incensurato, è stato soccorso dal padre e portato in ospedale, al Vecchio Pellegrini, che si trova a poca distanza dal luogo dell’agguato. I sanitari lo hanno medicato e poi dimesso. Secondo quanto si è appreso non si tratterebbe di una rapina finita male e neppure di uno scambio di persona. Il giovane, infatti, risulta residente a Marano ma sarebbe «un assiduo frequentatore» dei Quartieri Spagnoli. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, Sangiuliano: «Città importante, serve cambiamento e qualità politica»

Il ministro della Cultura ha visitato centro storico e periferie Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano questa mattina ha visitato il centro storico di Torre...

Campania, L. Schifone: «Successo centrodestra, premature indicazioni per le regionali»

Il dirigente di FdI: «Sbagliato rivendicare candidature su base partitica» «È evidente che anche in Campania il Centrodestra cresce e si consolida, nonostante la forte...