Guerra in Ucraina, Mosca: «Ci concentreremo sulla completa liberazione del Donbass»

Gli altri attacchi avrebbero lo scopo di impedire che Kiev invii rinforzi verso il Donbass

Il primo obiettivo per le forze russe in Ucraina è il controllo dell’intera regione del Donbass, nell’est del Paese. Lo ha detto il ministero della Difesa di Mosca citato dalla Tass. «Le forze armate russe si concentreranno sulla completa liberazione del Donbass», si legge in una nota del ministero. Gli attacchi per infliggere perdite alle forze ucraine nei territori assediati, si aggiunge nel comunicato, hanno lo scopo di impedire che Kiev invii rinforzi verso il Donbass.

Pubblicità

Secondo lo stato maggiore russo attualmente le forze di Mosca e le milizie delle autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno il controllo del 94% del territorio della provincia di Lugansk e il 54% di quella di Donetsk. Prima dell’invasione, le due cosiddette repubbliche filo-russe controllavano insieme circa un terzo dell’intero territorio delle due province.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Associazione mafiosa e droga: assolto Giovanni Nuvoletta, figlio del boss Lorenzo

Arrestato 9 anni fa, assolto con formula piena Arrestato e condannato per associazione di tipo mafioso e altri reati, Giovanni Nuvoletta, figlio di Lorenzo, ritenuto...

Picchia la moglie che scappa, ruba un motorino e terrorizza un’anziana: 49enne arrestato

L'uomo armato di un coltello da cucina Ha picchiato la compagna che è scappata. Non si è arreso ed ha deciso di raggiugere la donna...