Federproprietà Napoli

Scabec, Nappi (Lega): «De Luca campione mondiale di fuga»

Pubblicità

L’affondo contro il governatore: «Non si presenta in aula, ma ci manda a dire un cumulo di bugie»

«Vincenzo de Luca si conferma campione di fuga dalle sue responsabilità». Lo ha detto il consigliere regionale della Campania, Severino Nappi, intervenendo oggi nel corso del question time dove ha presentato una interrogazione sulla società Scabec. Per Nappi è stata del tutto insoddisfacente la risposta fornita dall’assessore Antonio Marchiello che è intervento in luogo dello stesso De Luca. Per Nappi in una società pubblico privata non ci possono essere «46 dipendenti a tempo determinato 48».

Pubblicità Federproprietà Napoli

La Scabec (Società Campana Beni Culturali) è una società in house della Regione Campania che è impegnata nella promozione del patrimonio culturale campano. Da poco ha rinnovato i suoi organi amministrativi. A giudizio di Marchiello ha risentito negli ultimi due anni delle forti limitazioni imposte dall’emergenza pandemica.

De Luca «chiamato a dare risposte e chiarimenti sul disavanzo di 3 milioni di euro e sulle altre gravi irregolarità che interesserebbero la società partecipata regionale Scabec non solo non si presenta in aula, ma ci manda a dire un cumulo di bugie», ha aggiunto Nappi.

«La sua è una difesa d’ufficio che oltre a fare acqua da tutte le parti, lascia emergere in maniera cristallina gli elementi che denunciano una gestione dell’azienda inquietante e oscura. Non è la prima volta che ci vengono dette bugie, e sappiamo che fino a quando De Luca guiderà la Giunta della Campania, non sarà l’ultima. Non si preoccupi, però, noi saremo qui a ricordarlo, in nome e nel conto dei cittadini campani», ha concluso.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Tre versioni del dl Ristori, con un nuovo scostamento di bilancio, e la manovra. Così Conte punta a contrastare la crisi

Il decreto Ristori (nelle versioni 1, 2 e 3) e la legge di Bilancio. Tutto tenuto insieme da un lungo filo rosso, come le...

Lite a calci e pugni, poi casca a terra: 35enne deceduto. Fermato un uomo

L'uomo era uscito da pochi giorni dal carcere. Il litigio avvenuto nella tarda serata di ieri a Cesa (in provincia di Caserta) Un uomo di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook