Federproprietà Napoli

Bacoli, via i manufatti abusivi dalla spiaggia di Casevecchie

Pubblicità

Liberati già oltre tremila metri quadri di costa

Dopo 50 anni Bacoli si riappropria del lungomare che lambisce il centro storico. Ritorna fruibile la spiaggia di Casevecchie, liberata da cancelli, baracche e da auto in sosta. «È un giorno importante – ha scritto il sindaco, Josi Della Ragione, nel dare notizia degli abbattimenti dei manufatti abusivi sull’arenile -. Perché lì dove parcheggiavano le auto, sul mare di Bacoli, ora possono passeggiano i bambini. E perché c’è un’altra notizia fantastica: il Consiglio di Stato ha decretato che deve essere abbattuta la terza struttura abusiva costruita sull’arenile. Verranno consegnati alla città altri 700 mq di arenile».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Già liberato un tratto di costa di oltre tremila metri quadri. In pratica dal centro storico fino a Miseno. Il comune sta completando provvedendo a liberare l’intero tratto di spiaggia dalle strutture abusive. Verrà realizzata una passeggiata, ma soprattutto tornerà una spiaggia fruibile come negli anni sessanta. «Stiamo voltando pagina – scrive ancora Della Ragione -. Restituiremo alle famiglie, agli anziani, ai ragazzi, quanto era stato sottratto. Ringrazio quanti stanno lavorando per raggiungere un risultato in cui nessuno credeva più. Dopo 50 anni, ci riprendiamo la costa più bella del paese. Tra le più affascinanti dei Campi Flegrei».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Carceri, Salvini incontra il sindacato di polizia penitenziaria a Secondigliano

Si è tenuto ieri mattina l'incontro tra il senatore della Lega Matteo Salvini e il sindacato Sinappe presso il Centro Penitenziario di Secondigliano. A...

Coronavirus, 1071 nuovi casi ma con più tamponi. Calano le persone in terapia intesiva. Stabili i ricoverati con sintomi

Non si ferma l'aumento dei casi da Coronavirus ma aumentano anche i tamponi esaminati. Diminuiscono i malati in terapia intensiva, sono stabili invece i...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook