Federproprietà Napoli

Crisi Ucraina, la Farnesina invita gli italiani a lasciare il Paese

Pubblicità

Sono circa duemila i connazionali presenti attualmente nel Paese

«In considerazione dell’attuale situazione, in via precauzionale, si invitano i connazionali a lasciare temporaneamente l’Ucraina con i mezzi commerciali disponibili». Lo afferma in una nota l’Unità di crisi della Farnesina.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Considerata, inoltre, la situazione di incertezza ai confini, si raccomanda di posticipare tutti i viaggi non essenziali verso l’Ucraina e di mantenersi costantemente aggiornati sui mezzi d’informazione e su questo sito – si legge sul sito di Viaggiare Sicuri del ministero -. Se presenti nel Paese, come già raccomandato nelle ultime settimane, si invita a registrarsi sul sito www.dovesiamonelmondo.it e a scaricare la APP ‘Unità di Crisi’».

«Si ricorda che i viaggi a qualsiasi titolo nelle regioni di Donetsk e Luhansk ed in Crimea sono sconsigliati. In caso di necessità, l’Ambasciata d’Italia a Kiev è operativa e raggiungibile al numero di emergenza: +38050 3102111». Sono circa duemila, secondo quanto si apprende, gli italiani presenti attualmente nel Paese. La maggioranza è concentrata nella Capitale.

Nel corso della riunione di coordinamento sulla situazione presieduta alla Farnesina dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, è stato deciso – d’intesa con le Ambasciate dell’Unione Europea presenti nel Paese – di far rientrare il personale non essenziale della nostra sede diplomatica a Kiev, che resterà in ogni caso pienamente operativa.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Assicurazioni, Drago (FdI): «Iniziato iter ddl tutela periti assicurativi. Dignità e professionalità a categoria»

«È stato incardinato in Commissione Industria il disegno di legge che ho presentato per ridefinire le regole che disciplinano l'inquadramento previdenziale dei periti assicurativi....

Crisi Ucraina, Zelensky: «Dialogo ma nessuna resa»

Possibile trovare un compromesso sui territori del Donbass e della Crimea Dialogo sì, capitolazione no. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky apre alla possibilità di trovare...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook