Federproprietà Napoli

Caiata (FdI): «’Caro Grano’ al popolo in cambio della ‘cara poltrona’ ai partiti del governo dei migliori»

Pubblicità

L’onorevole: «Si è registrato un rialzo che determinerà, nel breve periodo, un aumento dei prezzi anche per i beni primari»

«Le ultime settimane hanno segnato la definitiva “spaccatura” tra i governanti ed il Paese. Hanno sancito, ammesso ce ne fosse stato bisogno, quanto il “governo dei migliori” e soprattutto i partiti di questa maggioranza siano dissociati dal Popolo italiano». Lo ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia Salvatore Caiata.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Da un lato una “lotta ansiogena” fatta di accordi, incontri più o meno nascosti, di sotterfugi e finte promesse con un solo ed unico scopo: mantenere una postazione dal valore di decine di migliaia di euro. Dall’altra una vera e propria battaglia quotidiana per riuscire con poche centinaia di euro di arrivare a fine mese, a districarsi tra ‘caro energia’, ‘caro bollette’ e da qualche giorno anche il ‘caro grano’» rileva l’onorevole.

«Probabilmente – continua – le prime pagine dei quotidiani di questi giorni erano troppo impegnate a dare risalto alle infime lotte di potere per evidenziare l’allarme lanciato da qualche settimana dai lavoratori del settore del grano. Si è infatti registrato un rialzo che determinerà, nel breve periodo, un aumento dei prezzi anche per i beni primari quali il pane e la pasta, ma anche biscotti per bambini e generi alimentari derivati».

«E così, mentre qualche partito di maggioranza continua a studiare su come arrivare alla poltrona più redditizia, tra qualche giorno ci troveremo un numero sempre maggiore di imprese al collasso obbligate a chiudere e famiglie che non potranno più permettersi nemmeno di acquistare i beni di prima necessità. Il ‘governo dei migliori’ dunque ha portato al popolo italiano il ‘caro energia’, il ‘caro bollette’ il ‘caro grano’, in cambio della loro ‘cara poltrona’», ha concluso.

Leggi anche:  Reddito cittadinanza, Orlando: taglio per chi non manda figli a scuola
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Avellino, convenzione Comune di Cesinali e AssoApi per sostenere i piccoli produttori agricoli

L’Associazione Artigiani e Piccoli Imprenditori – AssoApi da anni è impegnata nella valorizzazione dei territori attraverso i prodotti agroalimentari e si impegna costantemente nella...

Torre Annunziata, La paranza delle idee: «Preliminare di PUC, aspettiamo i contenuti e un confronto vero»

Lo scorso 31 marzo l'Amministrazione Comunale di Torre Annunziata ha adottato, nell'ultimo giorno utile per scongiurare il commissariamento ad acta da parte della Regione...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook