Senato, la Giunta delle immunità rigetta la richiesta di domiciliari per Cesaro

Il voto finale ora spetta all’Aula di palazzo Madama

La Giunta delle immunità parlamentari di palazzo Madama ha dato il via libera alla relazione del senatore di Iv Giuseppe Cucca che chiede di rigettare la richiesta di arresti domiciliari per Luigi Cesaro, senatore campano di Forza Italia. I componenti della giunta si sono espressi in 12 contro l’arresto e in 7 si sono astenuti. Il voto finale ora spetta all’Aula.

Pubblicità

Gli arresti domiciliari per il senatore Luigi Cesaro sono stati chiesti lo scorso 10 settembre dal gip di Napoli per il reato di concorso esterno in associazione camorristica. Cesaro è indagato nell’ambito di un’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli sul clan Puca di Sant’Antimo, comune del Napoletano in cui il parlamentare è nato 69 anni fa.

Gli inquirenti contestano al senatore e alla sua famiglia rapporti con l’organizzazione malavitosa locale. Lo scorso 2 ottobre il Tribunale del Riesame di Napoli ha rigettato l’istanza di revoca della misura cautelare presentata dai suoi legali.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

La Camera Avvocati Penalisti “Sebastiano Fusco”: «Troppi suicidi in carcere, interventi subito»

Gli avvocati hanno indirizzato una lettera ai più alti rappresentanti delle istituzioni La Camera degli Avvocati Penalisti "Sebastiano Fusco" di Napoli ha recentemente indirizzato una...

Colpi d’arma da fuoco a Napoli est: ucciso un 49enne

L'omicidio in via Argine Dopo i due agguati, non mortali, di questa notte, a Napoli Est si registra un omicidio portato a termine. Un uomo...