Federproprietà Napoli

Torre Annunziata, i carabinieri setacciano il rione Provolera

Pubblicità

A Boscoreale i carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato un 29enne di Trecase e un 23enne del posto

Continua l’impegno dei carabinieri del comando compagnia di Torre Annunziata nei servizi di controllo del territorio. I militari hanno effettuato dei posti di controllo rafforzati e diverse perquisizioni alla ricerca di armi e droga all’interno del quartiere del centro storico “Provolera”.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Denunciato a piede libero un 22enne. Nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto e sequestrato 1 fucile ad aria compressa, 1 scanner di frequenze radio, 1 rilevatore di microspie, 2 apparati GPS e 1 metal detector. Denunciati per resistenza a pubblico ufficiale anche altre 2 persone che in due diversi episodi e a bordo dei rispettivi scooter non si sono fermati all’alt intimato dai carabinieri. Li accomuna la breve fuga ed il fatto che i militari li abbiano bloccati poco dopo. Sono state identificate 95 persone e controllato 53 veicoli. 5 gli scooter sequestrati.

A Boscoreale, invece, i carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato Fulvio Titas, 29enne di Trecase e Antonio Guastafierro, 23enne del posto. Dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Titas anche per evasione visto che era sottoposto agli arresti domiciliari. I militari li hanno notati a bordo di uno scooter mentre percorrevano via Trivio Marchese. Indossavano abiti scuri, il casco integrale e dei guanti in lattice. La targa del mezzo era contraffatta con del nastro adesivo.

I militari gli intimano di fermarsi ma non hanno obbedito. Da lì nasce un inseguimento che dura circa 4 chilometri. I due, dopo aver abbandonato lo scooter, tentano di fuggire a piedi ma vengono bloccati poco dopo. Gli arrestati sono in attesa di giudizio, lo scooter – intestato ad una società di noleggio – è stato sequestrato.

Leggi anche:  Napoli, contratto rinnovato per 142 agenti di polizia municipale in scadenza
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Fisco, Ricchiuti (FdI):«No a pignoramento prima casa. Proposta Corte Conti irricevibile»

«Riflettere e ragionare sull’opportunità di mettere 'al sicuro' l’abitazione principale anche rispetto ai creditori cosiddetti privati» «La proposta della Corte dei Conti di tornare al...

Bonaccini e Sala basta con le provocazioni. I meridionali non sono cittadini di serie B e meritano rispetto

«Un bel tacer non fu mai scritto», diceva il veneziano Giacomo Badoar nel 1600. E non si può che dargli ragione. Soprattutto se chi...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter