Agguato nel Napoletano, 31enne ferito a colpi d’arma da fuoco: è grave

L’uomo, raggiunto al viso da una ogiva, è ora ricoverato in condizioni critiche nell’ospedale Cardarelli

Un uomo di 31 anni, Raffaele Liguori, già noto alle forze dell’ordine, è stato ferito con
colpi d’arma da fuoco intorno alle 13,30 in via Squillace, nei pressi del cimitero di Casoria, popoloso comune alle porte di Napoli.

Pubblicità

L’uomo, raggiunto al viso da una ogiva, è ora ricoverato in condizioni critiche nell’ospedale Cardarelli di Napoli dove è giunto in “codice rosso”. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Casoria, avvertiti dell’accaduto da una telefonata. I militari stanno passando al setaccio telecamere e stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti per ricostruire la dinamica.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ucciso per un parcheggio, il pg: ergastolo per i 4 imputati

In primo grado tutti vennero condannati a 23 anni Ergastolo per tutti e quattro gli imputati: a chiederlo, oggi, al termine della sua requisitoria, è...

Ennesima intimidazione a don Patriciello: suocero del boss fermato dalla polizia

Colosimo: «Saremo sempre al suo fianco» «Ennesimo atto di intimidazione subito a Caivano da don Patriciello, dove un uomo, suocero del boss Ciccarelli, armato di...