Federproprietà Napoli

Carcere di Santa Maria C. V., avviato il procedimento di revoca dell’incarico alla direttrice: contestata una condotta anomala

Pubblicità

Il provvedimento è stato emesso dopo la valutazione da parte del Dap

È stato avviato il procedimento di revoca dell’incarico nei confronti di Elisabetta Palmieri, direttrice della Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere ‘Francesco Uccella’.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo si apprende da fonti del Dap che riferiscono che con provvedimento di ieri del Direttore generale del personale del Dap, le viene contestata «un’anomala condotta» nell’avere consentito, venerdì 23 luglio, al suo compagno, soggetto estraneo all’amministrazione, di presenziare alla visita in istituto della senatrice Cinzia Leone e di accompagnarla negli incontri con i detenuti.

L’uomo, spiegano le stesse fonti, risulta autorizzato per finalità rieducative a frequentare esclusivamente il laboratorio di pasticceria all’interno del carcere, che opera nella sola giornata di martedì.

Il provvedimento è stato emesso dopo la valutazione da parte del Dap di atti dell’istituto penitenziario e della magistratura di sorveglianza. In queste ore, il Dap sta valutando la scelta del dirigente che sostituirà temporaneamente Palmieri fino alla nomina del nuovo direttore.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, la lotta alla pandemia è una battaglia unitaria. Ma deve essere unità vera al di sopra delle appartenenze

L'unità nazionale è un obiettivo che chiunque, soggetti politici e sociali, singoli cittadini e comunità di produttori a tutti i livelli, dovrebbero perseguire come...

Calcio, la Super Lega piace solo ai fondatori. Uefa e Fifa minacciano i club. Coro di critiche da tutta l’Europa

La decisione di dar vita a una Super Lega di calcio presa da 12 top club europei (Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Twitter

Facebook