Federproprietà Napoli

Lampedusa, sbarcati 1400 migranti in 3 giorni. Arrivano 2 navi quarantena

Pubblicità

Continuano ininterrotti gli sbarchi di migranti a Lampedusa dove negli ultimi tre gioni sono approdate oltre 1.400 persone. Ieri per tutta la giornata sono proseguiti gli arrivi: 27 in tutto con 737 migranti giunti sulla più grande delle Pelagie. Tra loro oltre 70 donne, una ventina di minori e anche due neonati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Carrette del mare intercettate dalle motovedette della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto ma anche sbarchi autonomi, come quello di 27 migranti rintracciati dai carabinieri in via Madonna nei pressi del camping La Roccia. I militari li hanno bloccati non appena approdati sull’isola.

Altri dodici gli sbarchi si sono registrati in rapida successione a partire dalla mezzanotte con 178 migranti arrivati in poche ore. Tra loro 5 donne e 17 minori.  A Linosa, invece, in località Pozzolana di Ponente i carabinieri hanno rintracciato 12 uomini di presunta nazionalità tunisina.

Un flusso ininterrotto quello che negli ultimi tre giorni ha portato sull’isola oltre 1.400 migranti con l’hotspot ormai al collasso. Nella struttura di contrada Imbriacola a fronte di una capienza di 250 posti le presenze hanno sfondato quota mille. La macchina dei trasferimenti, coordinata dalla Prefettura, è attiva a pieno ritmo.

Pubblicità

Ieri mattina in 100 tra minori e soggetti vulnerabili hanno lasciato l’isola a bordo del traghetto di linea diretto a Porto Empedocle. Nel pomeriggio altri 170 migranti sono stati imbarcati su una nave della Guardia costiera diretta a Pozzallo (Ragusa) con destinazione finale Caltanissetta.  In serata, invece, per altre 80 persone è stata disposta la partenza alla volta di Porto Empedocle, da qui saranno poi trasferiti a Crotone. A Lampedusa oggi è atteso l’arrivo di due navi quarantena: l’Azzurra e l’Adriatico.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Dopo due mesi riscoppia il caso AstraZeneca. C’era il no agli under 60 ma nessuno lo ha rispettato, perché?

Oggi il Cts decide per sconsigliare l’uso di Astrazeneca agli under 60, ma Speranza lo aveva deciso due mesi fa Ancora tu, dove per tu...

Coronavirus, Franco Locatelli (Cts): «La curva del contagio decelera»

La curva del contagio del coronavirus Covid-19 decelera. Parole e musica del professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Twitter

Facebook