Federproprietà Napoli

Caivano, Nappi (Lega): «Parco Verde sotto i riflettori solo dopo episodi drammatici»

Pubblicità

Il leghista: «Chiediamo di mettere in campo politiche sociali, strumenti di integrazione lavorativa, interventi di riqualificazione urbana»

«Il degrado sociale ed economico in cui sono costretti a vivere i cittadini del Parco Verde di Caivano – e della maggior parte delle periferie di Napoli e della sua provincia – torna sotto i riflettori soltanto quando si registra un episodio eclatante e drammatico, come quello della stesa avvenuta due sere fa. Ora mi aspetto il solito rituale ipocrita di appelli che per qualche giorno apparirà sulla stampa, orchestrato dalle sinistre che governano da decenni la nostra terra». Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Queste vicende invece – spiega – rappresentano la più dura certificazione del fallimento delle loro amministrazioni, a partire dalla Regione. Noi chiediamo di mettere in campo politiche sociali, strumenti di integrazione lavorativa, interventi di riqualificazione urbana per le nostre periferie».

«Insomma quelle misure che le Istituzioni sono chiamate a garantire prima di tutto nei territori più deboli socialmente  per contrastare, coi fatti, l’antistato e le logiche criminali che prosperano per l’indifferenza di certa politica. Se non sanno come farlo siamo pronti a offrire strumenti e collaborazione istituzionale. Non abbiano paura di chiedere a noi che facciamo politica per passione e con competenza, non come mestiere» conclude Nappi.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, Maresca al mercato di via Caramanico: «Va disciplinato e attrezzato non sgomberato»

La campagna elettorale di Catello Maresca fa tappa al mercato di Poggioreale, in via Caramanico. Una struttura aperta al pubblico lunedì, venerdì, sabato e...

Migranti, il ministero dell’Interno invierà in Sicilia i militari e una nave per la quarantena

In Sicilia, al fine di rafforzare l’attività di controllo, a breve, verrà inviato personale militare dell’operazione Strade sicure. E' quanto ha fatto sapere il...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter