Federproprietà Napoli

Volla, si dimettono 9 consiglieri comunali: nominato il commissario prefettizio. Vaccaro (M5S): «Una sconfitta per tutti»

Pubblicità

Dopo le dimissioni di 9 consiglieri comunali su 16 è stata avviata la procedura di scioglimento del consiglio comunale di Volla. Nella giornata di ieri il prefetto Marco Valentini ha provveduto a nominare come commissario prefettizio il vice prefetto Gaetano Cupello, Capo di Gabinetto della Prefettura, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente.

Vaccaro (M5S): «Scioglimento di un Consiglio comunale rappresenta una sconfitta per tutti»

Pubblicità Federproprietà Napoli

Si è detto amareggiato il senatore del Movimento 5 Stelle Sergio Vaccaro che ha commentao la notizia. «Primi baluardi a garanzia dei servizi essenziali dei cittadini – ha affermato Vaccaro -, i Comuni costituiscono le fondamenta del Paese e oggi sono fondamentali nelle iniziative di rilancio che dobbiamo progettare con i fondi in arrivo del Pnrr. Mai come in questa fase, lo scioglimento di un Consiglio comunale rappresenta una sconfitta per tutti».

«In un territorio delicato come Volla – continua -, con progetti da troppi anni al palo e una classe dirigente che ha sistematicamente fatto prevalere l’interesse di poltrona al bene comune, ci troviamo ancora una volta ad assistere al fallimento della politica. Un fallimento contro il quale mi sono personalmente battuto, al solo scopo di evitare che un’intera comunità pagasse sulla propria pelle le scelte disastrose di un’intera amministrazione».

«Nei prossimi giorni – annuncia Vaccaro – incontrerò il commissario prefettizio, a cui offrirò la massima collaborazione istituzionale. Farò da collante con le forze sane della città desiderose di offrire il loro contributo, per riportare la mia terra fuori dal precipizio e aiutarla a rialzarsi e a ripartire in un momento in cui è necessario e doveroso il sostegno di tutti».

Leggi anche:  Napoli fuori dall’Eurovision, Guarino: «Ennesima occasione mancata. De Magistris si dimetta per dignità»
Pubblicità
Leggi anche:  Napoli, Maresca a Ponticelli: «Annullare le distanze tra centro e periferie»

«Questo è il momento in cui abbiamo il dovere di agire con senso di responsabilità – conclude il senatore -, operando affinché si apra una nuova fase per un territorio che ha grandi potenzialità ed è caratterizzato da un importante fermento sociale e culturale».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, Cesaro (FI): «Piano anticrisi della Regione Campania? De Luca abile prestigiatore»

«De Luca un abile prestigiatore». E' il commento di Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia, dopo l’approvazione (avvenuta ieri pomeriggio) del Piano...

Le mani della camorra sui ristoranti di Roma: 13 arresti tra Napoli e la Capitale

Le mani dei clan di camorra sui ristoranti del centro di Roma. E' quanto emerge da un'indagine dei carabinieri che hanno eseguito tra le...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale