Assegno unico, Drago (FdI): «Impegno per una seria riforma fiscale, modificare ISEE»

Per la senatrice se non si interviene con «una modifica dell’Isee anche ‘soluzioni’ come l’assegno unico fungerà da specchietto per le allodole»

«Dire che nessuno in Parlamento si stia impegnando per una seria riforma fiscale costruita sui figli è pura fantasia. Eppure questo è quanto ha dichiarato Mario Sberna, presidente dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose e mi trovo qui a dover smentire, amareggiata, tali dichiarazioni. Sto da tempo portando avanti una battaglia in Senato per le famiglie e nel particolare, tra le varie proposte di legge già presentate, il 1347 è proprio quella che riguarda la determinazione e campi di applicazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)».

Pubblicità

Lo scrive in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago.

«La proposta presentata – sottolinea – ha l’obiettivo di potenziare il sistema delle agevolazioni fiscali, nonché delle prestazioni sociali, sanitarie, assistenziali, destinati alle famiglie con figli, migliorando il clima percepito dalla collettività ed in particolare dai giovani in procinto di costruire la propria famiglia o di allargare quella attuale, secondo un modello che guardi a lungo termine e consideri strategico l’investimento di risorse in un’ottica di accrescimento e non di mantenimento».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Se non s’interviene su una modifica dell’Isee – aggiunge Drago – anche ‘soluzioni’ come l’assegno unico fungerà da specchietto per le allodole. Ad esempio, pensare ad una soglia ISEE di 7000 euro, come contemplato nell’assegno unico temporaneo, oggi equivale indicativamente a contemplare famiglie che quasi rasentano la povertà e che quindi avrebbe bisogno di interventi più sostanziali».

La senatrice Drago inoltre ricorda che «addirittura durante la votazione dell’assegno unico in Senato, dal ministro Bonetti venne accolto l’odg che presentai insieme alla collega Rauti che prevedeva proprio l’opportunità di riformare l’ISEE. Pertanto, continuerò con impegno il lavoro che già ho intrapreso anni fa portandolo avanti dentro e fuori le aule del Parlamento, convinta che insieme a Fratelli d’Italia, riusciremo a dare alle famiglie il giusto supporto di cui necessitano e alle giovani coppie l’incoraggiamento di cui hanno bisogno».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Emirati Arabi negano l’estradizione: Danilo Coppola può restare a Dubai

Il 56enne: «Qui non c’è il preconcetto, vige la meritocrazia»» Può restare a Dubai dove vive ormai da tempo, dopo qualche anno trascorso anche in...

Anziano aggredito al bar da un clochard: 91enne deceduto in ospedale

È morto dopo 26 giorni di agonia Non ce l’ha fatta Vincenzo Fiorillo. Il 91enne, spinto con violenza davanti a un bar in via Santa...