Abbattimenti, Catello Maresca: «Sospensione di 6 mesi per abusi di necessità»

«L’abusivismo edilizio é una forma di violenza del territorio che deve essere fermata con ogni mezzo, regole chiare e controlli seri. Oggi però occorre equilibrio negli abbattimenti».

Pubblicità

Il magistrato in aspettativa e candidato a sindaco di Napoli, Catello Maresca, interviene su uno dei temi caldi in Campania, negli ultimi tempi, e lo fa al convegno ‘Mai Più Terra dei fuochi’ nel palazzo vescovile di Aversa, in provincia di Caserta.

Gli abbattimenti, spiega Maresca, «sono davanti ad una legalità formale ineccepibile ma la normativa è percepita come iniquia. In questo momento, in piena pandemia sociale e sanitaria, lo Stato non può essere aggressivo. Io credo che occorre stare attenti».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Dietro piccoli abusi ci sono persone, famiglie, bambini. Il mio appello al governo e al Parlamento è quello di sospendere per sei mesi gli abbattimenti di immobili frutto di abusi di necessità. Ovviamente mi riferisco non a qualunque immobile ma a quelli realizzati in area dove non ci sono vincoli idrogeologici o legati a rischio sismico. Così si toglie dall’imbarazzo quei magistrati che devono applicare la legge che talvolta è iniqua», conclude il candidato.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Pizzo a imprenditore e a politico: arrestato il cugino dell’ex boss La Torre

L'uomo è accusato di due tentate estorsioni Avrebbe taglieggiato un imprenditore e chiesto 50mila euro a un politico di Mondragone, in provincia di Caserta, Francesco...

Campi Flegrei, Musumeci: «Possibili aiuti a chi deciderà di lasciare l’area»

Il ministro: «Norma per vietare nuove costruzioni nella zona del bradisismo» Ci vorranno oltre 500 milioni di euro per la messa in sicurezza dei Campi...