Federproprietà Napoli

Abbattimenti, Catello Maresca: «Sospensione di 6 mesi per abusi di necessità»

Pubblicità

«L’abusivismo edilizio é una forma di violenza del territorio che deve essere fermata con ogni mezzo, regole chiare e controlli seri. Oggi però occorre equilibrio negli abbattimenti».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il magistrato in aspettativa e candidato a sindaco di Napoli, Catello Maresca, interviene su uno dei temi caldi in Campania, negli ultimi tempi, e lo fa al convegno ‘Mai Più Terra dei fuochi’ nel palazzo vescovile di Aversa, in provincia di Caserta.

Gli abbattimenti, spiega Maresca, «sono davanti ad una legalità formale ineccepibile ma la normativa è percepita come iniquia. In questo momento, in piena pandemia sociale e sanitaria, lo Stato non può essere aggressivo. Io credo che occorre stare attenti».

«Dietro piccoli abusi ci sono persone, famiglie, bambini. Il mio appello al governo e al Parlamento è quello di sospendere per sei mesi gli abbattimenti di immobili frutto di abusi di necessità. Ovviamente mi riferisco non a qualunque immobile ma a quelli realizzati in area dove non ci sono vincoli idrogeologici o legati a rischio sismico. Così si toglie dall’imbarazzo quei magistrati che devono applicare la legge che talvolta è iniqua», conclude il candidato.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Col covid-19 economia sempre più a rischio. No all’Eurosistema e alla banda degli “idioti”

La pandemia del Covid-19 ha devastato l’economia già in crisi per altre cause. Secondo l’Ufficio Studi di Confcommercio, a fine anno 2020, sono oltre...

Ponte sullo Stretto, Drago e Ferro (FdI): «Opera strategica: governo Draghi ci ripensi e dia un segnale concreto al Sud Italia»

La senatrice Tiziana Drago e la deputata Wanda Ferro, di Fratelli d’Italia, lanciano un appello al governo Draghi per quanto riguarda l’essenzialità di un’opera...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale