Federproprietà Napoli

Abbattimenti, Catello Maresca: «Sospensione di 6 mesi per abusi di necessità»

Pubblicità

«L’abusivismo edilizio é una forma di violenza del territorio che deve essere fermata con ogni mezzo, regole chiare e controlli seri. Oggi però occorre equilibrio negli abbattimenti».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il magistrato in aspettativa e candidato a sindaco di Napoli, Catello Maresca, interviene su uno dei temi caldi in Campania, negli ultimi tempi, e lo fa al convegno ‘Mai Più Terra dei fuochi’ nel palazzo vescovile di Aversa, in provincia di Caserta.

Gli abbattimenti, spiega Maresca, «sono davanti ad una legalità formale ineccepibile ma la normativa è percepita come iniquia. In questo momento, in piena pandemia sociale e sanitaria, lo Stato non può essere aggressivo. Io credo che occorre stare attenti».

«Dietro piccoli abusi ci sono persone, famiglie, bambini. Il mio appello al governo e al Parlamento è quello di sospendere per sei mesi gli abbattimenti di immobili frutto di abusi di necessità. Ovviamente mi riferisco non a qualunque immobile ma a quelli realizzati in area dove non ci sono vincoli idrogeologici o legati a rischio sismico. Così si toglie dall’imbarazzo quei magistrati che devono applicare la legge che talvolta è iniqua», conclude il candidato.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vaccini ai bambini, Vaia: «Troppo presto per parlarne. Non ci sono indicazioni univoche»

Il direttore dello Spallanzani: «Dobbiamo evitare di rincorrere i comunicati stampa delle aziende. Il buon senso dice: aspettiamo sospendiamo, vediamo» Nei giorni scorsi le aziende...

L’allert della Dia: «Per le mafie possibile boom di guadagni a causa della paralisi economica»

La «paralisi economica» provocata dalla pandemia di coronavirus può aprire alle mafie «prospettive di arricchimento ed espansione paragonabili a ritmi di crescita che può...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter