Amministrative, accordo nel Centrodestra: Michetti a Roma, Damilano a Torino. Ancora nulla di fatto per Napoli

La fumata bianca sul nome del candidato sindaco del Centrodestra a Napoli ancora non c’è stata. Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia non hanno sciolto la riserva anche se ormai sembra scontato l’appoggio a Catello Maresca.

Pubblicità

Il via libera potrebbe arrivare mercoledì prossimo dopo un nuovo incontro tra i tre leader di partito. «Osserviamo con interesse la proposta civica a Napoli con Maresca che ci riserviamo di incontrare» ha affermato il leader leghista Matteo Salvini.

Sciolta invece la riserva sui nomi di Roma e Torino. Nella Capitale la scelta è caduta su Enrico Michetti candidato sindaco con Simonetta Matone che sarà prosindaco. Paolo Damilano invece è il nome per l’amministrazione di Torino. Entro la prossima settimana sarà ufficializzata la candidatura per la Regione Calabria. Nell’incontro di mercoledì prossimo si tenterà anche di sciogliere le riserve sui candidati di Milano e Roma.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Soddisfatta sui candidati scelti Giorgia Meloni. «Mi sembra – ha affermato al termine dell’incontro – siano stati fatti grandi passi in avanti per il centrodestra compatto che lavora per vincere».

«I romani – ha aggiunto – hanno provato sulla loro pelle l’inconsistenza dei candidati che magari fanno bella figura ma che in realtà non sanno di cosa stiano parlando. Noi invece abbiamo scelto due professionisti molto competenti sulle materie giuridiche e amministrative ma che sono anche due persone empatiche, che sanno parlare e comunicare con le persone. Sono molto soddisfatta».

La Meloni felice anche «per la conferma della candidatura di Paolo Damilano a sindaco di Torino» che ha aggiunto: «nei prossimi giorni avremo anche il candidato alla presidenza della regione Calabria e la prossima settimana arriveranno anche gli altri candidati delle grandi città che vanno al voto alle prossime amministrative: Il centrodestra è perfettamente in partita, compatto e con la voglia di vincere le amministrative. A Milano una volta che si deciderà il candidato-sindaco, si vedrà come formare la squadra. L’idea di lavorare sulle squadre e non sulle singole persone dimostra la nostra determinazione nel voler scegliere il meglio».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

A Napoli ancora movida violenta, rissa tra ragazzi: 5 feriti

Tra loro anche un giovane che voleva sedare la lite Rissa e accoltellati in un locale nel centro di Napoli: 5 giovani feriti, tra questi...

Perde il controllo dello scooter: 17enne muore nel Napoletano

Il giovane è deceduto sul colpo Una nuova tragedia, questo pomeriggio, sulle strade del Napoletano. A San Giuseppe Vesuviano, intorno alle ore 17, i carabinieri...