Torre Annunziata, arrestato l’ex vicesindaco Luigi Ammendola

Pubblicità

Nuova svolta questa mattina nell’ambito delle indagini sullo scandalo mazzette a Torre Annunziata. La guardia di finanza della compagnia di Torre Annunziata ha notificato questa mattina un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della Procura torrese, nei confronti dell’ex vicesindaco con delega ai lavori pubblici Luigi Ammendola.

LEGGI ANCHE: Appalti truccati, la Procura di Torre Annunziata: «Luigi Ammendola ‘parte politica’ nella vicenda Ariano»

Si tratta del secondo arresto dopo quello dell’ex dirigente comunale Nunzio Ariano, 63enne, arrestato lo scorso 29 dicembre.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il capo dell’ufficio tecnico fu colto in flagranza di reato mentre riceveva una mazzetta di 10 mila euro per i lavori di adeguamento delle scuole alle normative anti Covid-19. Dopo l’arresto di Ariano, il sindaco Ascione sciolse la giunta estromettendo così Ammendola dall’amministrazione oplontina.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Manfredi visita la mostra dedicata a Pino Daniele

Il candidato sindaco: «Con Alex progetti per e con i giovani di Napoli» «Questa mostra su Pino Daniele è straordinaria, provoca un'emozione fortissima rivedere le...

Dl Enti lirico sinfonici, Schifone: «Direttori stranieri equiparati agli italiani»

Il consigliere di Sangiuliano: governo è intervenuto per mettere ordine nelle governance «Con il Decreto legge Enti Pubblici il Governo è intervenuto, a distanza di...