Federproprietà Napoli

Accoltella la sorella e avvisa la polizia: «L’ho uccisa». 54enne morta nel Napoletano

Pubblicità

Una donna di 54 anni è deceduta questa mattina a Brusciano, piccolo centro di 16mila abitanti circa in provincia di Napoli. La vittima, che si chiamava Vincenza Cimitile, è morta dopo essere stata accoltellata in via Rossellini dove risiedeva.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Ad avvertire le forze dell’ordine, con una telefonata al 113, è stato il fratello: «Ho ucciso mia sorella». Sul posto immediatamente sono giunti gli agenti del commissariato di Acerra che hanno ritrovato la donna in una pozza di sangue sulle scale dell’abitazione.

Che cosa sia successo è in fase di ricostruzione. L’uomo, che soffrirebbe di problemi psichici, avrebbe accoltellato la sorella lasciandola sulle scale, poi si è barricato in casa, dove gli agenti della polizia di Stato lo hanno trovato in stato confusionale.

Dopo aver convinto l’uomo ad aprire la porta, lo hanno portato in commissariato per ascoltarlo.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il ritorno della sinistra tassa e spendi. Il Pd propone di tassare le successioni dei ricchi, ma Draghi frena: è il momento di dare,...

Riecco la sinistra del tassa e spendi; quella, tanto per capirci, che la ricchezza più che crearla preferisce tassarla. Nemmeno la pandemia con la...

In nome di un’infatuazione europeistica stiamo cancellando lo Stato Nazione

Alla fine della ideologie ci siamo gettati nell’infatuazione europeistica più acritica, anche perché ci trovavamo l’alibi giusto al disinteresse nei confronti di una dimensione...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter