Federproprietà Napoli

Puglia, Gemmato (FdI): «Macchinette per lettura tamponi ferme in deposito. Chiederò conto al Governo»

Pubblicità

«Qual è stata, ad oggi, l’attività delle 120 macchinette per la lettura in chemiluminescenza di tamponi rapidi antigenici che la Puglia avrebbe dovuto utilizzare grazie ai 2 milioni di euro stanziati dal governo Conte II? O meglio: sono state mai acquistate? Come sollevato anche dal consigliere regionale Ignazio Zullo, sono domande che necessitano di risposta chiara, per questo ho interrogato il governo» afferma in una nota l’on. Marcello Gemmato, coordinatore regionale Fratelli d’Italia Puglia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Con decreto 137 del 2020 – spiega -, infatti, il Conte II aveva stanziato quella cifra per implementare il sistema di ricerca della positività al Covid in Puglia, ma ci risulta che quelle 120 macchinette siano ferme o addirittura in deposito».

«È risaputo che l’attività di tracciamento nella regione del dem Emiliano sia stata irrisoria, ma è grave che, nonostante gli strumenti e a distanza di un anno, lo sia ancora. Nessun passo avanti è stato fatto».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, Salvini: «Da Vincenzo De Luca divieti assurdi, segnalerò a Draghi»

Una nuova ordinanza di Vincenzo De Luca, emanata ieri, ha stibilito nuove limitazioni anti Covid-19 in Campania nonostante i numeri molto bassi che si...

Campania, inquinamento del fiume Sarno: controlli negli uffici comunali di Pompei e Castellammare di Stabia

Inquinamento del fiume Sarno: controlli dei carabinieri negli uffici comunali di Pompei e Castellammare di Stabia, nel Napoletano. Questa mattina, infatti, i militari dell'Arma...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook