Torre del Greco, Fratelli d’Italia chiude le porte al sindaco: «Al voto prima possibile»

«Siamo pronti a scendere in piazza e a raccogliere le firme per chiedere elezioni subito. Questa la nostra risposta alle notizie che circolano su un possibile accordo tra vari consiglieri comunali di opposizione ed il sindaco Palomba, per entrare in maggioranza».

Pubblicità

A sostenerlo è il commissario cittadino di Torre del Greco (Napoli) di Fratelli d’Italia Luca Alini, commentando le notizie che vogliono il primo cittadino pronto a stringere un’alleanza con pezzi dell’opposizione per assicurarsi la maggioranza in consiglio comunale.

«Noi non intendiamo far passare inutilmente – prosegue Alini – ore e settimane: anche questa giornata è stata sacrificata sull’altare dei litigi tra il sindaco e alcuni consiglieri di maggioranza. Basta! Vogliamo che i torresi votino il prima possibile: Palomba continua a prenderci in giro».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Fratelli d’Italia sezione di Torre del Greco non è disponibile ad alcun governo di larghe intese e non avallerà mai l’operato di una giunta che fa del mercimonio la propria insegna politica. Noi non partecipiamo ad un governo con forze di sinistra. Chi eventualmente lo dovesse fare, lo farà meramente ed esclusivamente a titolo personale, autoescludendosi così dalla vita del partito» è invece il parere del coordinatore del Miglio d’oro di Fdi, Salvatore Quirino.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Pizzo a imprenditore e a politico: arrestato il cugino dell’ex boss La Torre

L'uomo è accusato di due tentate estorsioni Avrebbe taglieggiato un imprenditore e chiesto 50mila euro a un politico di Mondragone, in provincia di Caserta, Francesco...

Omicidio di Luca Sacchi: condanna a 27 anni per Del Grosso

Nuovi processi di appello per Anastasiya, Pirino e De Propris Definitiva la condanna a 27 anni per l’autore materiale dell’omicidio e tre nuovi processi di...