Federproprietà Napoli

Torre del Greco, Fratelli d’Italia chiude le porte al sindaco: «Al voto prima possibile»

Pubblicità

«Siamo pronti a scendere in piazza e a raccogliere le firme per chiedere elezioni subito. Questa la nostra risposta alle notizie che circolano su un possibile accordo tra vari consiglieri comunali di opposizione ed il sindaco Palomba, per entrare in maggioranza».

Pubblicità Federproprietà Napoli

A sostenerlo è il commissario cittadino di Torre del Greco (Napoli) di Fratelli d’Italia Luca Alini, commentando le notizie che vogliono il primo cittadino pronto a stringere un’alleanza con pezzi dell’opposizione per assicurarsi la maggioranza in consiglio comunale.

«Noi non intendiamo far passare inutilmente – prosegue Alini – ore e settimane: anche questa giornata è stata sacrificata sull’altare dei litigi tra il sindaco e alcuni consiglieri di maggioranza. Basta! Vogliamo che i torresi votino il prima possibile: Palomba continua a prenderci in giro».

«Fratelli d’Italia sezione di Torre del Greco non è disponibile ad alcun governo di larghe intese e non avallerà mai l’operato di una giunta che fa del mercimonio la propria insegna politica. Noi non partecipiamo ad un governo con forze di sinistra. Chi eventualmente lo dovesse fare, lo farà meramente ed esclusivamente a titolo personale, autoescludendosi così dalla vita del partito» è invece il parere del coordinatore del Miglio d’oro di Fdi, Salvatore Quirino.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scuola, Iannone (FdI): «Ora tutti scoprono che gli istituti non saranno pronti per riaprire»

«Fratelli d’Italia ha detto molti mesi fa che la ministra Azzolina e il Governo stavano mettendo a rischio l’inizio del nuovo anno scolastico con...

Torre Annunziata, caos Alfieri: i vigili del fuoco chiedono accertamenti

Verifiche nella struttura di via Gambardella Non c'è pace per gli alunni del plesso di via Gambardella dell'istituto comprensivo Alfieri di Torre Annunziata (Napoli). Già...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook