Federproprietà Napoli

Pozzuoli, Figliolia: «Approvato il progetto per il Santa Maria delle Grazie: nuovi reparti e un nuovo Cup»

Pubblicità

Quattro nuovi reparti e un nuovo Centro Unico Prenotazione per l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli. Il progetto è stato approvato dalla giunta del Comune flegreo insieme alla convenzione con la quale si concederà all’Asl Napol 2 Nord la licenza edilizia con una modalità semplificata.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’annuncio è stato dato dal primo cittadino Vincenzo Figliolia. «Presto l’ospedale di Pozzuoli avrà altri reparti – ha affermato – e nuovi servizi a beneficio della nostra comunità. Abbiamo approvato in giunta il progetto e la convenzione con la quale concederemo all’Asl Napoli 2 Nord la licenza edilizia con una modalità semplificata».

«Il Santa Maria delle Grazie – continua Figliolia – potrà così compiere ulteriori passi in avanti e diventare sempre più un presidio ospedaliero all’avanguardia della sanità campana e punto di riferimento non solo per i cittadini puteolani. Ringrazio il presidente della Regione Vincenzo De Luca per l’attenzione che ha avuto in questi anni, e che continua ad avere, nei confronti dell’ospedale e della nostra città».

I nuovi reparti saranno destinati a Medicina Generale, Neurologia, Lungodegenza e Riabilitazione, oltre al Centro Unico Prenotazione (CUP) e alla Centrale del 118.

Pubblicità

«Il progetto – spiega Figliolia – prevede due interventi: il primo nell’area posta davanti all’ingresso principale dell’ospedale, dove sorgeranno i quattro nuovi reparti per complessivi 93 posti letto, una nuova area di accoglienza, una sala riunioni di 95 posti, locali destinati all’attività ambulatoriale e una farmacia. Il secondo intervento riguarderà invece l’area posta sulla destra del viale di accesso al nosocomio, dove sarà realizzato un nuovo corpo di fabbrica da adibire a Cup e a centrale del 118, con aree esterne per le ambulanze».

Leggi anche:  Stalking, perseguita ex moglie per due anni: scattano domiciliari
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Spaccio 2.0, Iannone (FdI): «Salerno da tempo non è più una città sicura»

Il senatore: «Risse, baby gang, accoltellamenti e spaccio dicono che c’è una sofferenza profonda con quartieri ad alto rischio di esclusione sociale». «La vasta operazione...

Sperimentazione animale, De Lorenzo (Leu): «Utopistico sostituirla con modelli alternativi»

«L'emendamento alla Legge europea per eliminare il divieto di utilizzo degli animali nella ricerca di base per la sperimentazione delle sostanze d'abuso e per...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook